Jenny Packham

E’ stata definita da Vogue “la first lady dell’abbigliamento”, nel 2006 è incoronata Hollywood Style Designer dell’anno, poi International Couture Bridal Designer del 2007, e British Bridal Dress Designer per il 2008. Tra le sue clienti e motivatissime sostenitrici Sarah Jessica Parker, Beyoncè, Keira Knightley, Halle Barry e Jennifer Aniston…vi serve altro per scegliere un suo abito?

La londinese Jenny Packham, laureata nella prestigiosa Saint Martins College of Art, è da qualche anno sulla cresta dell’onda, grazie soprattutto ai consensi di Hollywood e Los Angeles. E dà il suo meglio non solo nelle collezioni super chic di abiti da sera, ma anche quando si dedica al bridal.
Le sue spose sono eteree e fluttuanti, avvolte, anzi, accarezzate da sete pregiate, tulle e sottilissimi veli di chiffon che scivolano sul corpo per finire in una profonda scollatura o in un drappeggio. I tagli, ispirati al cinema anni ’50, sono assolutamente per una donna giovane ed elegante che, scegliendo la semplicità, non rinuncia a quel tocco glamour e accattivante che contribuiscono a dare anche le applicazioni di piccolissimi swarosky.

1

3

Commenta