La sposa regina delle nevi.

Le spose d’inverno di solito hanno diverse possibilità, tutte ammesse: c’è il tradizionale cappottino di panno o di lana cotta, il cui colore si associa a quello del vestito; alcune spose preferiscono la mantella, anch’essa di panno o di velluto, comoda e avvolgente, si adatta meglio di ogni altra cosa ai vestiti con la gonna ampia. E poi c’è l’intramontabile pelliccia, classica e chic, volpe bianca, visone o lapin, in tutte le forme, scalda collo, bolero, giacchino corto…

Nelle più recenti collezioni bridal fa capolino addirittura il piumino con le impunture, un capo decisamente originale ma che dona un tocco di sobrietà eco friendly alla sposa giovane. Voi che ne pensate? Quale tra queste soluzioni scegliereste?

Commenta