Superstizione Matrimonio

superstizione matrimonio fotografo per matrimoni napoli michele di nuzzo
Photo Created by Michele di Nuzzo

Sono in molti ad affermare di non essere minimamente superstiziosi. Eppure, quando arrivano eventi personali di una certa importanza, come ad esempio il giorno del proprio matrimonio, ecco che alcune persone cambiano all’improvviso il loro modo di vedere.

E così, meravigliando anche se stessi, diventano straordinariamente superstiziosi!

Usanze e tradizioni legate a Superstizione Matrimonio!

Le credenze legate al matrimonio sono davvero tantissime; gli sposi più “superstiziosi” cercano di seguire alla lettera “detti popolari” del tipo:

“Di Venere e di Marte non si sposa e non si parte!”.

“Lo sposo non deve assolutamente guardare l’abito della sua futura moglie fino alla cerimonia nuziale!”.

O ancora: La sera prima del tanto atteso “Sì, lo voglio” gli sposi non devono dormire insieme!

 

superstizione matrimonio fotografo per matrimoni napoli

 

 

Anche in occasione del giorno delle loro nozze gli sposi continuano a tutelarsi dalla cattiva sorte secondo la superstizione matrimonio!

Ad esempio: vi è l’usanza presa in prestito dall’antica tradizione gallese, e sempre più diffusa anche nel nostro paese, di saltare la “scopa di saggina”.

Superstizione matrimonio in che cosa consiste?

Gli sposi dopo lo scambio dei loro voti nuziali si prendono dolcemente per mano e saltano una scopa, simile a quella delle streghe, realizzata di solito con  fiori di ginestra.

La scopa, secondo il rito gallese, viene posizionata per terra, oppure, spesso viene tenuta da alcuni invitati alle nozze, ad una determinata e comoda altezza, così da rendere più facile agli sposi il saltello benaugurale!

E’ importante sottolineare che l’altezza del salto ha una sua decisiva importanza: si dice, infatti, che, più gli sposi si eleveranno dal suolo, più la loro unione verrà considerata estremamente fortunata e propizia! Ecco una simpaticissima Superstizione Matrimonio!

Perchè utilizzare una scopa?

Secondo la tradizione gallese, questa rappresenta simbolicamente l’atto di fare pulizia, e così spazzare via negatività ed ostacoli presenti.

Un altro simpatico rituale che ha a che fare con la superstizione, vede gli sposi celebrare il loro matrimonio con attorno ai piedi un cerchio realizzato con profumati fiori o anche  solo tracciato nel terreno con una spada, se la  cerimonia nuziale si svolge all’aperto. E’ questo un segno distintivo di protezione nei confronti della coppia appena unita in matrimonio.

Superstizione matrimonio e se piove il giorno delle nozze?

Poco importa, perchè: “Sposa bagnata, sposa fortunata!”.

 

superstizione matrimonio fotografo per matrimoni napoli emilio verde
Photo Created by Emilio Verde

Mariagrazia Poggiagliolmi