Letture per Matrimonio religioso

Gli sposi che decidono di celebrare il matrimonio in chiesa, sono chiamati a scegliere le letture per matrimonio religioso che preferiscono o che più li rappresentano.

 

Letture per Matrimonio religioso letture chiesa Matrimonio
Photo Created By Lomasto fotografi per matrimoni napoli

 

Tra Prime Letture, Seconde Letture e Vangelo, di possibilità ce ne sono davvero molte, noi ne suggeriamo qualcuna, ma è bene che gli sposi dedichino il giusto tempo, con il supporto del Sacerdote, a questa selezione, affinché la messa sia adatta a loro e al messaggio religioso che vogliono trasmettere.

 

Letture per il Matrimonio religioso letture chiesa Matrimonio religioso
Photo Created by Art Studio Wedding

 

Letture per Matrimonio religioso

Prima Lettura

Dal libro della Gènesi 1, 26-28.31a
Dio creò l’uomo a sua immagine: maschio e femmina li creò.

Dio disse: «Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra». Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò. Dio li benedisse e disse loro: «Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra; soggiogatela e dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e su ogni essere vivente, che striscia sulla terra». Dio vide quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona.
Parola di Dio.

Letture per Matrimonio religioso

SALMO RESPONSORIALE (Sal 127)

Rit. Sarà benedetto chi teme il Signore

 

Beato chi teme il Signore

e cammina nelle sue vie.

Della fatica delle tue mani ti nutrirai,

sarai felice e avrai ogni bene. R.

 

La tua sposa come vite feconda

nell’intimità della tua casa;

i tuoi figli come virgulti d’ulivo

intorno alla tua mensa. R.

 

Ecco com’è benedetto

l’uomo che teme il Signore.

Ti benedica il Signore da Sion.

Possa tu vedere il bene di Gerusalemme

tutti i giorni della tua vita! R.

 

In alternativa:

 

Dal Cantico dei Cantici   2, 8-10.14.16a; 8, 6-7a
Forte come la morte è l’amore.

Una voce! Il mio diletto!
Eccolo, viene
saltando per i monti,
balzando per le colline.
Somiglia il mio diletto a un capriolo
o ad un cerbiatto.
Eccolo, egli sta
dietro il nostro muro;
guarda dalla finestra,
spia attraverso le inferriate.

Ora parla il mio diletto e mi dice:
«Alzati, amica mia,
mia bella, e vieni!
O mia colomba, che stai nelle fenditure della roccia,
nei nascondigli dei dirupi,
mostrami il tuo viso,
fammi sentire la tua voce,
perché la tua voce è soave,
il tuo viso è leggiadro».

Il mio diletto è per me e io per lui.
[Egli mi dice:]
«Mettimi come sigillo sul tuo cuore,
come sigillo sul tuo braccio;
perché forte come la morte è l’amore,
tenace come gli inferi è la passione:
le sue vampe sono vampe di fuoco,
una fiamma del Signore!
Le grandi acque non possono spegnere l’amore
né i fiumi travolgerlo».

Parola di Dio.

 

Letture per Matrimonio religioso

SALMO RESPONSORIALE  (Sal 44)
R.    Sia con noi ogni giorno la bontà del nostro Dio.

Effonde il mio cuore liete parole,
io canto al re il mio poema.
La mia lingua è stilo di scriba veloce.  R.

Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo,
sulle tue labbra è diffusa la grazia,
ti ha benedetto Dio per sempre.
Cingi, prode, la spada al tuo fianco,
nello splendore della tua maestà ti arrida la sorte.  R.

Avanza per la verità, la mitezza e la giustizia.
Ami la giustizia e l’empietà detesti:
Dio, il tuo Dio ti ha consacrato.  R.

Ascolta, figlia, guarda, porgi l’orecchio,
dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;
al re piacerà la tua bellezza.
Egli è il tuo Signore: pròstrati a lui.  R.

Da Tiro vengono portando doni,
i più ricchi del popolo cercano il tuo volto.
La figlia del re è tutta splendore,
gemme e tessuto d’oro è il suo vestito.  R.

 

Letture per il Matrimonio religioso letture chiesa Matrimonio religioso napoli
Photo Created by I Tranchese fotografi per matrimoni Napoli

 

Letture per Matrimonio religioso

Seconda Lettura

Forma breve:
Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani 5, 1-11
L’amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori.
Fratelli, giustificati per la fede, noi siamo in pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo; per suo mezzo abbiamo anche ottenuto, mediante la fede, di accedere a questa grazia nella quale ci troviamo e ci vantiamo nella speranza della gloria di Dio.
E non soltanto questo: noi ci vantiamo anche nelle tribolazioni, ben sapendo che la tribolazione produce pazienza, la pazienza una virtù provata e la virtù provata la speranza.
La speranza poi non delude, perché l’amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato.


Parola di Dio.

 

In alternativa:

 

Forma breve:
Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi  12, 31-13, 8a
Se non ho la carità niente mi giova.

Fratelli, aspirate ai carismi più grandi! E io vi mostrerò una via migliore di tutte.
Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.
E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla.
E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova.
La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.
La carità non avrà mai fine.
Parola di Dio.

Letture per Matrimonio religioso 

Vangelo

Per quanto riguarda il Vangelo, a volte è il sacerdote a sceglierlo sulla base delle sue conoscenze relativamente alla coppia, specialmente se l’ha seguita durante il corso prematrimoniale, in altri casi, sono gli sposi a dover scegliere quale Vangelo si addice di più a loro. Ecco la nostra proposta:

Alleluia, alleluia
Se il Signore non costruisce la casa,
invano si affaticano i costruttori
Alleluia

Dal vangelo secondo Matteo (Mt 7, 21.24-29)
Costruì la sua casa sulla roccia
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità. Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa non cadde, perché era fondata sopra la roccia. Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, è simile a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde, e la sua rovina fu grande”. Quando Gesù ebbe finito questi discorsi, le folle restarono stupite del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità e non come i loro scribi.
Parola del Signore

 

 

letture chiese Letture per il Matrimonio religioso
Photo Created by I Trachese Fotografi

 

Marianna Prandi