Sogno o incubo di un matrimonio di mezza estate

Consigli su abiti, make-up, acconciature in caso di un matrimonio in una calda giornata estiva

L’estate, si sa, è tempo di matrimoni: la calda stagione, con le sue lunghe giornate assolate, promette festeggiamenti rilassati, coccolati dal calore del sole o illuminati dalla coltre stellata.

Se, infatti, da un lato i mesi estivi permettono di svolgere le celebrazioni e i festeggiamenti all’aperto, regalando panorami unici come sfondo alla felicità degli sposi, dall’altro però, nascondono delle noie legate proprio al caldo, alle temperature elevate che imperversano nell’arco della giornata, dando un po’ di sollievo soltanto di sera.

Per affrontare al meglio un matrimonio estivo è necessario che la sposa accolga e faccia suoi tutti gli accorgimenti utili per prendersi solo il bello del caldo senza i suoi lati insidiosi.

matrimonio estivo matrimonio al mare napoli whitephotography fotografo per matrimoni
photo by whitephotography

Iniziamo dal vestito. Il vestito è il vero e proprio protagonista del matrimonio, dove tutti i sogni di bambina trovano la loro concretizzazione. Principessa, femme fatale, fata dei boschi, per un giorno la sposa può essere ciò che vuole e può esprimere il suo estro, la sua personalità, la sua classe nella scelta dell’abito da indossare. Ma tutto ciò, il sogno, la poesia, si scontra con la cruda realtà: d’estate è difficile sopportare e gestire abiti ampi, realizzati con stoffe pesanti o dotati di lunghe code o veli. Per questo è importante che la sposa tenga ben presente i disagi del caldo, senza abbandonare il suo desiderio “in bianco”. Il nostro consiglio? Puntare su abiti realizzati con stoffe leggere, come cady o georgette in seta, organza, chiffon se la celebrazione e il ricevimento avverranno di giorno: l’abito sarà leggiadro, svolazzante, impalpabile, vi renderà delle principesse permettendovi di muovervi, ballare, festeggiare in libertà dimenticandovi del caldo e del sudore!

matrimonio estivo matrimonio al mare napoli linda moschiano couture abiti da sposa vestito da sposa napoli
Photo by linda moschiano couture

Anche il pizzo è un alleato affidabile nei matrimoni estivi: lascerà traspirare il vostro corpo regalandovi romanticismo ed eleganza. Abiti dal taglio geometrico, realizzati quindi con stoffe più pesanti, come duchesse o mikado, che regalano consistenza e rigidità ai tagli, potranno essere utilizzati nei matrimoni pomeridiani o serali, durante i quali l’afa lascia spazio alle piacevoli brezze estive. Inoltre, osate con le scollature: schiene e spalle scoperte, oltre a conferire un aspetto seducente alla sposa, aiuteranno a mantenere sotto controllo le temperature! Infine, si al cambio d’abito, sostituendo l’abito lungo con un modello corto e sprint, ideale per i balli post-torta: un coup de théâtre che ravviverà la serata e aiuterà ad affrontare meglio la calura estiva.

matrimonio estivo matrimonio al mare napoli angela solla abiti da sposa vestito da sposa napoli
Photo by angela solla

Veniamo, poi, al make-up. Il make-up ha un ruolo importantissimo per la sposa: illuminerà il suo viso, regalerà sguardi intensi, coprendo anche qualche piccolo inestetismo che inevitabilmente farà capolino sul viso nei giorni precedenti il matrimonio! Ma come scegliere il trucco giusto, che aiuti ad esaltare la bellezza durante tutta la durata dei festeggiamenti senza che, sotto l’infausto caldo estivo, si sciolga, lasciando la pelle lucida e la sposa in balia della traspirazione?! Semplicemente, scegliendo un trucco naturale, che sappia valorizzare l’incarnato e i colori della sposa: il nude look, infatti, oltre ad essere fortemente in voga, permetterà di utilizzare trucchi semplici che non lascino segni sul viso e che durino a lungo. Un consiglio su tutti: utilizzare fondotinta in polvere e prodotti waterproof!

matrimonio estivo matrimonio al mare napoli ortensia tropeano make up sposa
Photo by ortensia tropeano make up sposa

Infine, parliamo dell’acconciatura. I capelli sono il decoro del viso, lo enfatizzano e regalano un’aurea celestiale: la loro disposizione, nel giorno del matrimonio, deve essere scelta tenendo conto di molti fattori, come il velo, il tipo di abito e la sua scollatura, il fil rouge del matrimonio e la location prescelta. In estate però, tutti questi aspetti passano in secondo piano e vige un unico, solo, imperativo per la scelta dell’acconciatura: raccogliere, raccogliere, raccogliere! Il raccolto, oltre ad essere elegante, in estate diventa anche funzionale, aiuta a sopportare il caldo e consente alla sposa di godersi in libertà e naturalezza tutta la giornata, senza preoccuparsi delle ciocche ribelli. Ci si può sbizzarrire, quindi, sul tipo di raccolto: chignon composto alto per una sposa classica, basso e morbido per una sposa romantica, raccolto spettinato per le spose ribelli e infine raccolti di lato, intrecciati, a conchiglia per chi vuole cambiare musica!

matrimonio estivo matrimonio al mare napoli ciro caruso fotografo per matrimoni
Photo by ciro caruso fotografo per matrimoni

E ora che, care sposine, sapete tutto, ma proprio tutto, su come affrontare, combattere e vincere la calura estiva, non vi resta che godervi il vostro giorno perfetto!

Carla Sedia