L’ELEGANZA SOFFUSA DELL’INTIMO SPOSA

Trame preziose e fluida seta disegnano in maniera discreta le femminili forme sinuose, scivolano sulla delicata e vellutata pelle, regalando giochi di ombre e trasparenze che soffusamente e discretamente valorizzano il fascino della sposa, supportano, sostengono, celano senza mai nascondere completamente creando stili tra il boundoir e il pin up. Frapponendosi tra l’abito nuziale e le voluttà della sposa, donano una seduzione sottile e romantica fatta di rouches merletti, pizzi preziosi e cascate di seta fluida e lucente.lingerie-sposa

E’ la lingerie nuziale, la parte più intima della sposa, da scegliere con la stessa cura dell’abito, assurge al ruolo di co-protagonista, perché dismessi i panni della sposa, la stessa vestirà quelli della moglie nella prima notte di nozze, e ha il ruolo fondamentale di valorizzare l’abito sostenendo-contenendo le forme per assicurare una perfetta vestibilità.
“ L’eleganza è fatta di dettagli “ predicava l’icon style Coco Chanel ,di qui l’importanza dei dettagli che ruotano attorno all’abito da sposa, prima fra tutti la lingerie.lingerie-sposa-4

Lingerie e corsetterie sono le “armi” preposte per modellare e scolpire la silhouette senza mai dimenticare la grazia delle linee, la ricercatezza dei tessuti, la sensualità del disegno. La scelta tout court del bianco, colore- non colore associato al matrimonio e al candore rimane vincente, anche se molte maison di lingerie giocano sul contrasto colore bianco/candore/innocenza e linee audaci supersexy che esaltano la sensualità femminile.

La combinazione tulle-seta crea sensualissime tramature see-trough, impreziosite da ricami e vezzosi fiocchi e declinate in reggiseni a balconcino con volants e spalline esilissime se non inesistenti, brasiliane e slip fascianti da abbinare a reggicalze e calze in raffinata seta. Per quanto riguarda la corsetteria strategico è l’intimo shaping che esalta il decolletè senza mettere in mostra.

 

lingerie-sposa-3

Pur se discreta e priva di cuciture, in modo da nascondersi perfettamente sotto l’abito e assolvere alla sua funzione di bodycon (dall’inglese body conscious, ossia rendere la donna fieramente consapevole del proprio corpo) non è detto che essa non possa essere altrettanto sensuale e ricercata.

Corsetti, guepiere, body, reggiseni push up a fascia, culottes e guaine si vestono di pizzo dalla tramature senza rilievo, segrete ed intriganti. Per forme da pin up o se la silhouette lo richiede via libera allo shaping underwar per valorizzare i punti di forza e modellare quelli dolenti, senza mai rinunciare alla seduzione.

lingerie-sposa-2

Reggiseni senza cuciture o con allacciature nascoste per un’aderenza perfetta, oppure sagomati dalla performazione a caldo, che superano gli inconvenienti delle pieghe e sono ideali per le scollature profonde. Slip sempre con elastici piatti preferibile se avvolgenti e sgambati. Impalpabili e finissime le calze, 10 denari, nel color nude, presenti ma “inesistenti”, non si portano del tutto in estate o con i sandali.

La lingerie , la parte più intima, segreta e intrigante della sposa, delicata o soave, ammiccante o spregiudicata, seducente o shaping regala un’eleganza soffusa e celata e contribuisce alla realizzazione di un infinito sogno d’amore.

Valeria Milano