Pasqua 2017: tante idee per decorare la nuova casa!

È la prima Pasqua che passate da marito e moglie e volete stupire i vostri ospiti? Ecco tante idee per decorare la nuova casa!

La Pasqua è una festa che molti di noi trascorreranno con i parenti e/o con gli amici. A seconda delle condizioni meteo, si potrà valutare se mettere tutti a tavola o se fare una grigliata in giardino, ma a prescindere da questo, se la nostra casa è quella in cui si svolgeranno i festeggiamenti, dovrà essere impeccabile.

Di seguito tante idee per decorare la nuova casa in vista della Pasqua e della Pasquetta.

Idee per decorare la nuova casa: accogliamo gli ospiti con una bella ghirlanda!

Chi lo ha detto che le ghirlande si usano solo a Natale? Certo, dovranno essere adeguate al tema e alla stagione, ma non c’è decorazione più bella per accogliere gli ospiti in casa propria.

Potrete realizzare la ghirlanda con fiori freschi, secchi, di stoffa (purché di ottima fattura) o di carta (sul web esistono diversi tutorial per realizzarli da soli), ma se preferite qualcosa di più “simbolico” potete optare per dell’ulivo, magari arricchito da un nastro bianco e due piccole colombe.

Idee per decorare la nuova casa: alberi di Pasqua per tutti i gusti!

Un elemento che sicuramente non passerà inosservato è l’albero di Pasqua.

Potete realizzarlo con diversi elementi e seguendo lo stile che più vi piace o che meglio si addice alla vostra casa.

Innanzitutto dovete decidere come realizzarlo, quindi dove inserirlo e infine come decorarlo.

Ecco alcune proposte.

Per quanto riguarda l’albero in sé, potete utilizzare rami veri, raccolti da voi, fioriti e non. In alternativa, potete acquistarli, magari già tinti di bianco o di un colore che si addica alla vostra nuova casa. Infine, potete optare per rami di ulivo, come già detto, più “simbolici”.

Dopodiché, non vi resta che decidere dove collocare l’albero, scegliendo il vaso più adatto allo stile della vostra casa: di terracotta decorato a tema, di vetro riempito con sassolini colorati, di ceramica dai toni pastello. Infine, scegliete se e come decorarlo. Dico “se”, perché nel sceglieste rami già fioriti, potrete lasciarli così come sono, faranno la loro bella figura senza l’aggiunta di ammennicoli.

Se invece decidete di aggiungere dei pendenti, potete optare per le classiche uova, vere e dipinte da voi con la tecnica che preferite, di ceramica (accertatevi solo che non pesino troppo!) o di polistirolo, decorate con perline e tessuto.

Ma le uova non sono l’unica opzione: potete infatti scegliere di utilizzare festoni floreali, uccellini, nastri, origami e qualsiasi altra decorazione vogliate realizzare, seguendo l’ispirazione del momento e il tema primaverile.

Idee per decorare la nuova casa: il centrotavola con le uova? Un must!

Su una tavola apparecchiata a festa, non può mancare un centrotavola adeguato: il centrotavola di Pasqua per eccellenza non può che contenere delle uova. Per una tavola semplice, ma decisamente simbolica, scegliete un cesto in vimini con uova sode, adagiate su un tovagliolo in tinta con la tovaglia.

In alcune città è usanza far benedire le uova durante la messa di Pasqua, quindi perché non utilizzare le uova benedette da condividere con i vostri ospiti, durante il pranzo?

Su una tavola classica, mettete invece un centrotavola realizzato con una composizione di fiori freschi, adagiata su un vaso in vetro pieno di uova colorate.

Per una tavola giovane e moderna, invece, prendete una piccola cassetta in legno, riempitela di erba e adagiateci uova colorate e coniglietti.

Infine, se prevedete una tavolata lunga, non limitatevi a un unico grande centrotavola, ma optate per tante piccole decorazioni che si ripetono di tanto in tanto. Vasi di latta con composizioni di fiori e uova, candele a forma di uova, porta uova alla coque decorati, con all’interno uova colorate, e così via.

Questi sono solo gli elementi principali, ma potete arricchire la vostra casa e la vostra tavola in base ai vostri gusti e lasciandovi guidare dalla fantasia. Come? Con festoni di uova, segnaposti fai da te, mise en place a tema, ecc.

Ricordatevi, in ogni caso, di acquistare dei piccoli cadeaux da lasciare ai vostri ospiti.

Non sarà necessario svenarsi o diventare matti, per trovare l’idea giusta: basteranno delle banali, ma apprezzatissime uova di cioccolata (con sorpresa, di zucchero, in versione sacchetto di cioccolatini, ecc.)

 

Detto ciò, non ci resta che augurarvi Buona Pasqua!

 

 

 

 

Commenta