Il matrimonio glamour dell’ereditiera Victoria Swarovski

Nozze di lusso per Victoria Swarovski e Werner Mürz che si sono sposati a Trieste lo scorso 16 giugno.

La giovanissima ereditiera di casa Swarovski ha detto sì allo storico fidanzato Werner Mürz. Tre giorni di festeggiamenti, tra ospiti selezionatissimi, cristalli e fuochi d’artificio.

 

Non poteva che essere un evento glamour, lussuoso e “brillante” il matrimonio tra la giovanissima ereditiera Victoria Swarovski (22), figlia di Alexandra e Paul Swarovski e nipote della nota stilista Fiona, e lo storico fidanzato Werner Mürz.

(ph. da iodonna.it)

I due, che stanno insieme da 7 anni, hanno organizzato una tre giorni di festa, cominciata giovedì 15 giugno con un party esclusivo, un galà dinner dal titolo “Pasta e Amore” alla Piazzetta di Portopiccolo, elegante e sugestivo borgo marinaro tra il Castello di Miramare e il Castello di Duino. Rosso e oro i colori dell’evento svoltosi all’aperto e rigido il dress code: rosso per le donne, bianco per gli uomini.

(ph. da luxgallery.it)

Victoria, che è anche cantante emergente in Austria e Germania (ha partecipato a diversi talent vincendo tra gli altri Let’s Dance 2016), ha scelto di indossare, per dire sì all’imprenditore Werner Mürz, un abito realizzato apposta per lei dal famoso stilista filippino Michael Cinco. Lo stilista, che ha vestito star del calibro di Beyoncé, Jennifer Lopez, Rihanna, Lady Gaga, ha realizzato per Victoria un abito bianco con gonna ampia e corpetto con trasparenze e maniche sottili. La chicca? Ovviamente i cristalli Swarovski! Ecco qualche numero: 890 mila euro il costo dell’abito, mezzo milione i cristalli sparsi su tutto l’abito, 46 i kg del vestito e 8 i metri del velo . Cifre folli per noi, ma non per lei, che ha sfoggiato questo preziosissimo abito per arrivare all’altare della cattedrale di San Giusto, dove venerdì pomeriggio 16 giugno ha sposato Werner.


da iodonna.it – Credit: chris singer | johannes kernmayer

 

Dopo la cerimonia, gli sposi hanno festeggiato con 250 invitati (selezionatissimi!) sempre a Portopiccolo, ma questa volta presso il ristorante Maxi’s, riccamente decorato, dalla event designer Sabine Königsberger, con quintali di cristalli Swarovski.

da luxgallery.it – Credit: chris singer | johannes kernmayer

 

La festa si è quindi conclusa alle 23,30 con il taglio della torta a cinque piani e un’esplosione di fuochi d’artificio.

Gli invitati sono stati intrattenuti il giorno successivo (sabato 17) con un brunch presso il Beach Club a Portopiccolo.

Castello di Miramare – Trieste

E la luna di miele?

Prima tappa a Saint Tropez, in barca.

 

 

Commenta