El casamiento del siglo: Leo Messi e Antonella Roccuzzo sposi

La stella del Barcellona sposa la sua fidanzata storica davanti a 260 invitati e con tanto di bacio romantico sul red carpet

L’attaccante del Barcellona Lionel Messi ha sposato il 30 giugno nella sua città natale, Rosario, nel nord dell’Argentina, la sua fidanzata storica Antonella Roccuzzo. Circa 260 invitati e 100 giornalisti, sono solo alcuni numeri del matrimonio con numeri da record! Grande parata di calciatori sul red carpet e un bacio che ha coronato un sogno lungo 20 anni. Non sono mancate scintille e assenti d’eccezione.

La prima volta glielo scrisse in una lettera: ” Un giorno diventerai mia moglie.” Leo Messi aveva solo 10 anni e Antonella, la sua Anto uno in meno. Fu il cugino di lei a presentarli, Lucas, e pare che quando incrociò i suoi occhioni scuri e accarezzò i suoi capelli ancor più scuri, lui restò muto come un pesce e a bocca aperta. Fu amore a prima vista, quando ancora la sua fama non superava il giardino di casa. Ed ecco che 20 anni dopo in una soleggiata giornata di un inverno argentino, con due figli frutto del loro amore( Thiago di 5 anni e Mateo di 1) e 5 palloni d’oro all’attivo, i due bambini innamorati ora adulti hanno coronato il loro lungo sogno d’amore e si sono sposati per davvero!!

foto web

La cerimonia con rito civile

Lui bellissimo ed emozionato in abito scuro Giorgio Armani, lei con un bellissimo vestito a sirena in pizzo della stilista spagnola Rosa Clarà, che le fasciava il sinuoso corpo e le lasciava nuda la schiena accarezzata dalle morbide onde scure dei suoi lunghi capelli si sono sposati il 30 giugno a Rosario, città natale di entrambi, all’ Hotel Pullman del City Center , scortati da 400 poliziotti e davanti a 260 invitati. Inizialmente avevano optato per il rito religioso nella Cattedrale della città ma poi per non creare ulteriori problemi di sicurezza hanno optato per il rito civile presso l’Hotel che ha ospitato anche la festa.

foto by la presse

Sfilata sul red carpet

Dopo il sì, gli sposi hanno posato sul red carpet, davanti a 157 giornalisti accreditati. Lei bellissima nel suo abito a sirena in pizzo e lui nel suo abito scuro, raggianti si sono scambiati un bacio che è destinato a rimanere negli annali.

foto by la presse

Lo stesso red carpet ha visto sfilare i calciatori con le proprie sexy compagne tra cui Piquè e Shakira, tutti i compagni di squadra, tra cui Cesar Fabregas, Carles Pujol, Xavi Hernandez, Luis Suarez, Ezequiel Lavezzi e tanti altri.

foto by la presse

La festa

Dopo la cerimonia e il saluto sul red carpet è scattata la mega festa nell’Hotel da 250 euro a notte. Il menù è stato fusion, una miscela esplosiva di sapori, gli sposi hanno scelto un menù ispanico- argentino-giapponese: da una selezione di salumi alle empanadas, dal pollo caramellato al sushi. La festa blindatissima è stata caratterizzata da tanta musica dal vivo, balli e brindisi fino all’indomani mattina.

foto by web

Curiosità e gossip nel matrimonio-evento dell’anno

Il matrimonio da favola che ha coronato il sogno d’amore con tanto di bacio sul red carpet non poteva essere perfetto se non vi fossero state scintille! E per fortuna o sfortuna non sono mancate. 1) Pare che la matrigna ops suocera di Anto, vestisse di bianco proprio come la sposa. Desiderio di offuscarla o dispetto? Del resto si sa che tra suocera e nuora non corre buon sangue! 2) alla cerimonia era presente tutto il Barcellona più qualche compagno della Nazionale e numerosi vip e attori. Niente politici ma tanti eccellenti assenti: Cristiano Ronaldo ha preferito rimanere a casa a coccolarsi i 2 gemellini appena nati da madre surrogata, e Ronaldinho ha declinato l’invito a causa di “impegni già presi”, mentre non erano proprio presenti nella lista degli invitati i due allenatori Guardiola e Maradona! 

Niente doni, ma un aiuto ai bambini

Gli sposi hanno omaggiato gli invitati con una bottiglia ciascuno di Malbec “L10” del 2014 da 375 dollari, ma hanno chiesto a tutti gli ospiti della categoria notabili di non fare regali ma donazioni alla ” Fundacion Leo Messi”, che fra le molte iniziative si occupa di bambini malati di cancro, mentre gli amici di infanzia si sono presentati con regali simbolici. Uno di loro, compagno di giochi, gli ha regalato una vecchia e introvabile fotografia della Grandoli, la sua prima squadretta! Tante le lacrime di nostalgia e commozione!

foto by web

Per la serie “belli e bravi”, noi auguriamo tanta felicità a questa bellissima coppia di sposi il cui destino era “scritto nelle stelle” e seppur etichettato come ” el casamiento del siglo” ossia il matrimonio del secolo per i numeri da record che ha fatto registrare è stato in fondo sobrio e contenuto e costellato da tanto amore ed emozioni vere!

 

 

 

Commenta