Acconciatura sposa: dettagli floreali o fermagli scintillanti?

Ti sposi? Ecco cosa non deve mancare tra i capelli!

Romantiche, gipsy, sofisticate, principesche, per ogni sposa c’è l’accessorio ideale da indossare tra i capelli, con o senza velo. Da scegliere in base al tipo di acconciatura e seguendo la moda del momento.

Lo stile giusto per te

ph. Whitephotography

Se sei una sposa romantica e dallo stile bucolico, tra i capelli indossa dei fiori. Possono essere fiori veri, magari abbinati a quelli del bouquet, oppure di tessuto.

Sul tipo di accessorio, la scelta dipenderà dalla acconciatura: fermagli, cerchietti o fasce sono le opzioni possibili. Se il vostro look boho-chic non prevede velo, potrete indossare l’accessorio sin da subito, mentre se indosserete il velo durante la cerimonia, dovrete valutare se inserire l’accessorio tra i capelli solo durante il ricevimento, magari in concomitanza con un cambio acconciatura (da raccolto a semiraccolto per esempio).

Il discorso del velo vale anche per le spose che invece decidono di optare per un accessorio gioiello. Lo stile in questo caso è più elegante, raffinato, principesco, ma anche vintage e può trattarsi di fermagli, pettinini, thiare, cerchietti ecc. Se questo è il vostro stile, perline e cristalli saranno l’elemento decorativo che dovrete indossare fra i capelli.

Accessori tra i capelli: cosa dice la moda?

ph. beautydea.it

Le acconciature morbide e destrutturate, gli intrecci fino ad arrivare al capello sciolto, queste sono le tendenze del momento, che si prestano quindi ad accessori di vario genere.

Le coroncine di fiori in stile Venere di Botticelli sono il top, da portare con capelli sciolti o semiraccolti, lisci o leggermente mossi. In alternativa, per spose boho-chic, si consiglia una acconciatura intrecciata cosparsa di piccoli fiori o abbellita con un filo di fiori e foglie. Ma non solo. Presenti più che mai sulle passerelle i fermagli di cristalli e le thiare, veri e propri gioielli fra i capelli. Ad impreziosire look semiraccolti o code di cavallo, trend del momento.

Accessori e acconciatura: come fare il giusto abbinamento

ph. beautydea.it

 

Non ci sono vere e proprie regole da seguire, un buon parrucchiere, quando avrà tra le mani l’accessorio che avete deciso di indossare, saprà consigliarvi l’acconciatura più adatta.

Ma ecco alcune linee guida per un look perfetto:

  • Capelli sciolti: si possono abbellire con una coroncina o un cerchietto di fiori o, se preferite lo stile principesco, con una thiara o piccoli fermagli gioiello utili ad appuntare e tenere in ordine i ciuffi di capelli intorno al viso.
  • Semiraccolti: a seconda del tipo di acconciatura scelto, potrete optare per un cerchietto o un grosso fermaglio da posizionare in prossimità della mezza coda (o in ogni caso nel punto in cui i capelli sono raccolti).
  • Acconciatura con trecce: potrete valorizzarla inserendo fiorellini (veri o finti) qua e là o intrecciando tra i capelli un filo di fiori. Stessa cosa vale per le perle qualora lo stile scelto sia quello più formale ed elegante.
  • Chignon: è un tipo di acconciatura che si presta a diversi accessori a seconda di come viene realizzato. Sì a thiara o cerchietto, ma anche a dettagli che impreziosiscono lo chignon stesso (un fermaglio o delle forcine decorate).
  • Coda di cavallo: must di stagione, la coda di cavallo può essere abbellita con un elastico elaborato. È un’acconciatura più moderna e sofisticata, quindi poco adatta allo stile boho-chic per il quale, invece, proponiamo una coda bassa, morbida e un po’ spettinata. Quest’ultima potrà essere decorata con un mazzolino di fiori.
  • Acconciatura laterale: se avete deciso di raccogliere i capelli su un lato (adatta a abiti mono spalla), decorate con un grosso fiore posto all’inizio dell’acconciatura (che presumibilmente sarà una coda bassa o una treccia).
  • Capelli corti: se avete un bob, o un taglio corto, l’ideale sono le fasce o i cerchietti, soprattutto se avete la frangia. Se invece avete un ciuffo laterale importante, potreste impreziosirlo con un dettaglio floreale o luminoso.

ph. beautydea.it

 

Suggerimenti

Concludiamo dandovi alcuni suggerimenti che riguardano la scelta degli accessori per l’acconciatura:

  • Potrebbe essere il famoso “oggetto prestato”, magari indossato dalla mamma o dalla nonna proprio il giorno delle loro nozze. Come del resto si fa spesso con il velo!
  • Se il vostro abito ha delle applicazioni (ad esempio dei fiori in stoffa) e durante l’adattamento in sartoria ne “avanza” qualcuno (in particolare dall’orlo della gonna), trasformatelo in accessorio da mettere tra i capelli! Come? Basterà cucirgli una molletta o incollarlo ad un fermaglio!

ph. Photograficaweb

Commenta