Pre wedding: la scelta delle bomboniere

Le tendenze in fatto di bomboniere per gli sposi del 2018

Le bomboniere, ancora oggi, sono tra le spese previste per ogni matrimonio tradizionalista. Dai grandi classici di cristallo o d’argento ai moderni gadget ecologici, le bomboniere sono ancora in voga. Ma cosa dicono le tendenze 2018?

 

Tra le tappe del pre wedding c’è anche la scelta delle bomboniere. Tendenzialmente sono tre le tipologie di bomboniere che gli sposi selezionano: quelle speciali, per testimoni e genitori, quelle per gli invitati e, infine, quelle per i conoscenti.

 

ph. Le Chic Art

Le prime sono solitamente oggetti importanti, di valore sia affettivo sia economico, le seconde sono oggetti utili o meno, accompagnati talvolta dai confetti e consegnati a tutti gli invitati (dopo i festeggiamenti, allestendo un tavolo dedicato o ponendole direttamente come segnaposto) mentre le terze sono spesso solo sacchettini o scatoline con i confetti, da consegnare a tutti coloro che non partecipano direttamente alle nozze, ma mandano auguri, fiori, piccoli regali.

Per quanto riguarda le bomboniere speciali, un tempo si trattava di oggetti di cristalleria o argenteria, acquistati in gioielleria, ma ad oggi gli sposi optano per diverse tipologie di regali, da quello artistico a quello utile. Sempre tenendo in considerazione l’importanza che esso deve avere.

 

ph. Doni Preziosi

I “cadeau de mariage” donati agli invitati possono essere di diversa natura ed essere consegnati in diversi modi.

Da qualche tempo è di moda allestire la cosiddetta “confettata” ovvero un tavolo su cui trovare un vasto assortimento di confetti. Gli sposi che optano per questa soluzione, spesso trasformano la vecchia bomboniera in un segnaposto, separandolo quindi dai confetti, che invece ogni invitato potrà assaporare e portare a casa riempiendo i sacchettini messi a disposizione sul tavolo della confettata.

In alternativa, si può decidere di porre le bomboniere al centro del tavolo della confettata, in modo da distribuirle come ringraziamento al momento dei saluti.

Le bomboniere destinate ai conoscenti sono invece spesso dei sacchettini o delle scatoline porta confetti che moti scelgono di realizzare in casa.

ph. Le fantasie di Bianca

Tendenze 2018

In fatto di bomboniere, a prescindere dal ricevente, le tendenze per i matrimoni del 2018 prevedono oggetti green, utili ed enogastronomici.

Per la maggiore andranno le bomboniere fai da te, realizzate a mano. Si tratta, nella maggior parte dei casi di soluzioni economiche, ma originali e personalizzabili al 100%.

Dalle ampolle con le spezie alle provette con i preparati per cioccolate calde sfiziose, le bomboniere fai da te possono avere come punto di forza un elemento enogastronomico, un gessetto profumato, una saponetta, oppure dei semplici confetti.

ph. Wem eventi

Possono diventare inoltre bomboniere solidali ed ecologiche se si scelgono prodotti tipici a km0 o prodotti del commercio equo solidale.

L’importante è che siano oggetti unici, legati al tema o allo stile scelto per il matrimonio e realizzate con cura e precisione.

Gli sposi che hanno scarsa manualità o poco tempo non devono però disperare.

Le tendenze prevedono anche la scelta di oggetti utili, dai profumatori d’ambiente alle penne usb, passando per l’apribottiglia, le idee sono infinite. Potete addirittura sceglierle seduti comodamente sul divano di casa e con pochi clic acquistarle su internet. Ricordatevi solo di personalizzare con bigliettino o etichetta che riporta i vostri nomi e la data delle nozze.

ph. Kora Park

Tra le tendenze c’è anche quella di eliminare la scatola! Lasciate quindi le bomboniere a vista. Raggruppatele all’interno di un bel cesto o una cassetta di legno o disponetele semplicemente su un tavolo una accanto all’altra. E se potete, optate per bomboniere con variazioni nella forma e/o nel colore, in modo da permettere agli invitati di poter scegliere quella che preferiscono.

 

 

Commenta