Pichs inspiration board: Romanticismo?Sì lo voglio!

La cerimonia religiosa di Pichs color pesca e bianca: sofisticata e romantica

Gli allestimenti per il matrimonio color pesca e bianco sono i più amati dalle future spose che vogliono ricordare il giorno delle loro nozze per l’atmosfera romantica e raffinata che  caratterizza ogni cosa. Il color pesca è una nuance sorbetto a metà strada tra il rosa e il salmone, abbinata al bianco, colore per eccellenza delle nozze, dona agli allestimenti un carattere sofisticato e romantico e qui è ben interpretato da Pichs. Massificazioni floreali che si declinano in festoni, in sfere e in cascate floreali  donano a queste nozze un tocco bon ton e ricercato, impossibile non rimanerne affascinati.

Un tripudio di romanticismo, con raffinate decorazioni tra il vintage e lo shabby chic declinate nei toni del verde, rosa, bianco e pesca, caratterizza la cerimonia religiosa di Pichs. Un lungo tappeto bianco attraversa l’intero percorso della Chiesa, dal sagrato fino all’altare. Grandi festoni di fiori bianchi, ortensie,rose e nebbiolina ornano il portone d’ingresso della Chiesa, le balaustre e i due lati del sagrato, declinati in una raffinata palette nei toni del bianco,rosa, e  pesca con sprazzi di verde. 

Sfere floreali massificate poste su tutori in ferro battuto bianco dal sapore retrò caratterizzano l’ingresso della sposa, che emozionata raggiunge il futuro sposo all’altare, decorato da una sofisticata e e candida composizione floreale, impreziosita da una delicata cascata di lisantus bianchi. Impossibile non restarne affascinati ed ammaliati!

Tutto profuma di romanticismo, gusto retrò, eleganza soffusa. Lunghi festoni di regali rose, lisantus, ortensie, peonie e timida ma evanescente nebbiolina posati sul pulpito e sull’altare sono stati i silenti testimoni del sigillo delle promesse d’amore.

 

Mentre le sfere floreali massificate di rose, ortensie, e nebbiolina, come nuvole accanto ai banchi accompagnano l’ingresso della sposa e il suo percorso lungo la navata.

 

All’uscita della Chiesa, una grande struttura in ferro battuto bianco accoglie i coni contenenti il riso benaugurante da lanciare agli sposi. La modernità della struttura in ferro, che ricorda un albero, sposa il gusto retrò della palette di colori tenui che ha caratterizzato l’intero allestimento.

 

Un addobbo imponente ma al tempo stesso discreto che ha enfatizzato con la sua purezza ed eleganza il sacramento che i due sposi si accingevano a ricevere. Grande romanticismo e spiritualità hanno pervaso l’intera cerimonia.

Palette di colori

Una palette ricca di colori tenui ha caratterizzato questa cerimonia. Il color pesca utilizzato è un colore a metà strada tra l’arancione e il rosa, caldo, delicato e assolutamente chic.  Con le sue sfumature  naturali e raffinate dona al matrimonio quel tocco di eleganza in più. Pichs ha utilizzato questa nuance delicata assieme al bianco, per ottenere uno stile naturale ed elegante nella sua semplicità. Ogni colore utilizzato  si è amalgamato perfettamente donando al matrimonio un’allure romantica e dal gusto retrò. 

I fiori utilizzati

Le massificazioni floreali si sono declinate in lunghi e corposi festoni e in romantiche sfere,sospese come nuvole, che hanno donato al contesto un’atmosfera ovattata e onirica.

Versatili i fiori utilizzati: la rosa , se già aperta e quasi al limite della tenuta dei petali conferisce alle composizioni uno stile spontaneo e boho chic, se ancora in boccio o semiaperta caratterizza un matrimonio più elegante e raffinato. I ranuncoli, eleganti e precisi, si sono declinati in candide cascate e hanno donato carattere shabby alla cerimonia. Le eleganti e timide peonie, ordinate nel loro disordine hanno donato romanticismo, e la nebbiolina è stata l’artefice di tutti i sospiri e le emozioni. Tutto ha parlato in questi allestimenti, una beltà silente ma urlata dalla bellezza degli stessi.

Romantica, semplice, raffinata la sposa di Pichs ha realizzato il suo sogno d’amore nella delicata nuance del pesca e del bianco!

 

Commenta