Fashion & beauty: in forma con la zucca

Alimento tipico dell’autunno, la zucca ha tante (ottime) proprietà ed è l’ideale per chi desidera stare in forma.

È ipocalorica, regola l’intestino, è efficace contro la ritenzione idrica e molto altro. Parliamo della zucca, vegetale tipico della stagione autunnale, adatto a tante ricette sane e golose.

La zucca: un ortaggio, tante virtù

Si tratta di un vegetale con virtù depurative e snellenti.

È ipocalorica, infatti conta solo 18 calorie in 100 gr, ma allo stesso tempo, essendo ricca di fibre, dà un senso di sazietà e regola le funzioni intestinali (ecco perché risulta depurativa). La sua consistenza poi, rende corpose le pietanze che la contengono quindi permette di non “eccedere” con gli altri ingredienti: un risotto alla zucca ipocalorico avrà più zucca e meno riso. Lo stesso si può fare con il purè: più zucca, meno patate. In questo modo le pietanze avranno più gusto e meno calorie.

La zucca è anche ricca di vitamine e sali minerali.

In particolare ha un alto contenuto di potassio, efficace contro la ritenzione idrica. Per quanto riguarda e vitamine troviamo: pro-vitamina A, vitamina E, vitamina C e le vitamine del gruppo B. In particolare però ha la vitamina T, che accelera il metabolismo, e la vitamina K che aiuta la coagulazione del sangue.

 

La zucca: un ortaggio tante ricette

Uno dei pregi della zucca è quello di essere molto versatile in cucina.

Complice anche la possibilità di trovarne tante qualità diverse.

Tra le ricette più classiche sicuramente il risotto e la vellutata, entrambe presenti nelle molte diete dimagranti a base di zucca. Ma si può mangiare anche a cubetti come contorno, bollita, cotta al vapore o al forno, accompagnata da altra verdura di stagione, patate o semplicemente da un filo d’olio extravergine d’oliva.

Viene spesso associata ai ceci, anche nelle ricette esotiche con il curry.

Può essere usata, come già detto, per un ottimo purè, per realizzare dei leggeri gnocchi o per fare un sugo.

La zucca poi è utilizzata molto in pasticceria, per la preparazione di torte e di confetture.

Sono quindi davvero molti gli impieghi e tante le modalità di cottura.

Certo è che, affinché la dieta sia efficace, la zucca dovrà essere preparata e abbinata nel modo giusto, possibilmente utilizzando poco zucchero e poco sale.

Per quanto riguarda la conservazione, può essere tagliata a pezzi e conservata in frigo avvolta con della pellicola trasparente. Se invece volete conservarla in freezer, è bene prima sbollentarla.

Si tratta di un vero e proprio toccasana, anche per chi non ha necessità di eliminare i chili di troppo, basti pensare che si utilizza per preparare le pappe dei bambini già nella prima fase di svezzamento.

 

Commenta