Dopo le nozze. Cosa farete con l’abito nuziale

Consigli e idee per conservare e utilizzare l’abito da sposa

Prima delle nozze…giorno delle nozze…e….dopo le nozze!

Prima delle nozze

La prima fase, il prima delle nozze è quella dell’organizzazione, dei preparativi, la ricerca dell‘abito da sposa, la scelta della location, la chiesa dove verrà celebrata la cerimonia nuziale, i fiori, gli addobbi e tutti ciò che renderà speciale e unico il vostro wedding day.

Abito da sposa Galia Lahav

Affidandovi ad una wedding planner professionista e competente questa fase di preparazione delle nozze sarà molto meno stressante e vi farà arrivare al grande giorno abbastanza tranquille e rilassate.

Giorno delle nozze

Poi c’è il giorno delle nozze, una giornata speciale che vi farà vivere emozioni contrastanti: pianto, riso, agitazione e felicità. Una giornata che trascorre troppo in fretta ad un ritmo vorticoso tale da farvene perdere i dettagli.

Foto by Di Fiore Fotografi

Fortunatamente ci saranno i vostri fotografi di nozze che immortaleranno ogni momento del wedding day con immagini suggestive e filmati indimenticabili e potrete rivivere step by step tutto il vostro giorno più bello emozionandovi ancora di più di quel giorno nel rivedere le immagini.

Dopo le nozze

E poi c’è il dopo le nozze. Periodo da non sottovalutare per i numerosi cambiamenti che si affacceranno alla vostra nuova vita di coppia.

Cosa fare dell’abito da sposa

Dopo le nozze si deve anche pensare che cosa fare dell’abito nuziale ed ecco che veniamo a proporvi un po’ di suggerimenti ed idee.

Lavarlo e conservarlo

Se sei ancora indecisa di cosa fare del tuo abito da sposa dopo le nozze inizia a farlo pulire da professionisti specializzati nel lavaggio degli abiti da sposa. Ti puoi rivolgere anche all’atelier dove l’abito da sposa è stato confezionato. In questi posti, pagando una sorta di “parcheggio” sarà possibile far conservare il tuo abito nuziale in un luogo adatto e sicuro finché non avrai deciso che cosa farne.

Se hai posto in casa lo potrai riporre in un armadio, in un ripostiglio o in un soppalco assicurandoti che sia un luogo asciutto al riparo da luci, fonti di calore, umidità e muffa.

L’abito da sposa potrà essere così conservato per molti anni per “passarlo” alla tua futura figlia quando convolerà a nozze, ad una nipote o ad una cara amica.

Trasformare l’abito da sposa

Un’altra possibilità è quella di trasformare il tuo abito da sposa in un elemento di arredo, incorniciandolo o mettendolo in una teca o in una vetrinetta visibile a tutti coloro che visiteranno la tua casa.

Abito da sposa Berta Bridal Collection

L’abito da sposa potrà anche essere trasformato in un abito da sera o da cocktail con l’intervento di una sartoria artigianale di alta professionalità che potrà ridimensionare i volumi della gonna, trasformare il corpetto e cambiare di colore all’abito, oppure potrà essere “smontato” e trasformato in lingerie per il dopo le nozze!

Donare l’abito da sposa

Se vuoi dare nuova vita al tuo abito da sposa e la possibilità ad una ragazza meno fortunata di poter indossare un abito da sogno, potrai donarlo alle monache del santuario di Santa Rita da Cascia ,

Un modo molto bello per utilizzare il tuo abito da sposa dopo le nozze!

 

 

Commenta