Tendenza sposa 2018: spalle coperte con la mantella

Corta, lunga,media, sofisticata, bon ton la mantella diventa il nuovo must 2018

Sulle passerelle bridal 2018 abbiamo visto sfilare la mantella al posto del velo. Impalpabile, dall’effetto scenografico, arricchisce con il suo fascino retrò e bon ton gli abiti già preziosi e importanti. Il risultato è una sposa dall’allure romantica e sofisticata, che sia corta come evoluzione della cappa, lunga o arricchita di preziosi dettagli è il nuovo trend che sostituisce il velo.

Cappe, mantelle e boleri sono la nuova tendenza bridal 2018 e la valida alternativa al tradizionale velo da sposa. La mantella è infatti stata consacrata dalle passerelle bridal a novità imperdibile e originale dell’anno. Tanti i modelli di cui innamorarsi creati dai più grandi designer di moda, da Chanel a Dior a Pronovias, ma l’elenco è lungo.

ph by Ikub

Dona un’allure elegante e fiabesca alla sposa che la indossa, diversi i tessuti raffinati, come il pizzo, la taffetà e la seta  e le consistenze, e non mancano i coupe-de-theatre:il chiodo in pelle avorio addolcito grazie ad eleganti ricami presentato da Jordi Dalmau, per una sposa moderna e originale.

Jordi Dalmau

Ci sono poi i modelli tempestati da colorate pietre preziose e dettagli sparkling così come i mantelli con lungo strascico come quelli presentati da Galia Lahav. Diversi i modelli anche per le diverse stagioni, pesante e bordati di pelliccia per la sposa “regina delle nevi”, o lunga e impalpabile per la sposa eterea d’estate. E poi c’è la “ cappa rivisitata” da Chanel , Georges Hobeika, Blumarine, Yolan Chris, difficile non innamorarsene!

Renato Balestra

La mantella per la sposa d’inverno

Per la sposa d’inverno  la mantella diventa non solo un trend moda ma anche una necessità:riscaldarsi.  La mantella come valida alternativa al coprispalla da sposa, solitamente in pelliccia bianca, diventa un accessorio molto chic e particolare. Il tono può essere sempre il bianco, ma il tessuto può cambiare: potete puntare ad esempio sul velluto, caldo e luminoso, con o senza inserti in pelliccia.

by Tamburero

Non solo il bianco, però: anche altri toni, dal rosso al verde smeraldo, fino a quelli Pantone sposa 2018 possono rendere davvero unico il vostro look da matrimonio con mantella!

Dior

Per quanto riguarda le forme, potete scegliere tra modelli con cappuccio, molto pittoreschi e che danno subito una dimensione di fiaba all’outfit, oppure più semplici, con lunghi strascichi senza applicazioni. Molto chic anche i modelli a tre quarti e le cappe, che si fermano ai gomiti.

 

Nurit Hen

 

Impalpabile ed eterea la mantella per la sposa d’estate

Se vi sposerete in estate, invece, la vostra mantella deve essere più leggera, e cosa c’è di più leggero del tulle? Se amate il minimalismo, optate per una mantella lunga e impalpabile, priva di applicazioni ma arricchita da semplici ricami sull’orlo, magari in pizzo, per un richiamo al vintage che continua ad essere trendy.

Pronovias

Molto bella l’idea di una mantella da sposa asimmetrica: lungo strascico ed effetto cappa sul davanti, anziché la chiusura in stile mantello; questo modello è disponibile anche con scollo a barchetta.

Zuhair Murad

 

Per i matrimoni di mezza stagione, autunnale o primaverile, la mantella può essere anche in raso o in seta, con piccole aggiunte di pelliccia se la stagione le consente

Alberta Ferretti

La mantella come evoluzione della cappa

La mantella ritorna in una nuova versione: corta, sofisticata e bon ton, come evoluzione della vetusta cappa, con quel quid di  bon ton che ricorda tanto gli anni ’50. Un’alternativa dal gusto un po’ rétro al classico bolerino o al più minimal coprispalle, regala un fascino d’altri tempi ed è perfetta per completare il look da sposa.

ph by vogue

Chanel l’ha arricchita di leggere piume di marabù, Georges Hobeika l’ha resa un prato fiorito applicando piccoli fiori, mentre le stiliste del marchio spagnolo Yolan Cris l’hanno movimentata con balze di tulle arricciato.  C’è chi invece, come l’inglese Alan Hannah, l’ha voluta in tessuto rigido e impreziosito da ricami. Immancabili le proposte in pizzo – sempre un must have – come quelle di Lusan Mandongus, Delsa e Blumarine Sposa.

Elie Saab

Protagonista delle passerelle bridal 2018 ha offuscato il velo da sposa, e voi quale sceglierete?

Commenta