Abito da sposo 2018:vietato passare inosservati

Da Armani a Pignatelli a Impero, dal tight classico nero ai modelli e nuances più stravaganti

Le collezioni degli abiti da sposo 2018 propongono vari modelli dal classico smoking e tight nero di Armani, a modelli e nuances più stravaganti e di Rocchini ai modelli damascati di Petrelli, tutti con un unico comunque denominatore: non passare inosservati e non essere secondi a nessuno, nemmeno alla sposa!

Smoking classico o tight. Nuance tradizionali o uno stravagante total white. Le proposte 2018 dedicate allo sposo sono tantissime e nascono per soddisfare tutti i gusti. Tante le novità nel campo degli abiti da sposo 2018 eleganti e di stile, modelli che i brand leader in questo settore pensano sia in versioni più classiche e tradizionali, che in varianti ben più originali. Per il giorno del sì diverse griffe scelgono di arricchire le loro collezioni con completi caratterizzati da tessuti damascati e fantasie raffinate, con motivi caratteristici che decorano tanto i gilet quanto le cravatte o piccoli dettagli come i revers della giacca.

L’intramontabile eleganza in nero di Armani

Gli abiti da sposo Armani, prima scelta di tantissimi uomini per il giorno del sì, sono realizzati in lana con dettagli in gros-grain, completi con giacca monopetto dai revers a specchio su pantaloni slim e modelli con dettagli in seta altrettanto eleganti.

L’eleganza d’altri tempi di Impero

Anche per la griffe Impero il nero è un evergreen in tema di eleganza assoluta per lo sposo, per il 2018 fa capolino accanto al nero, un elegante e quasi impercettibile grigio, si caratterizzano per giacche sfiancate con collo a pistagna, da abbinare a panciotti e cravatte nei toni dell’argento, ma non mancano modelli più tradizionali con revers satinati.

Non solo nero per Rocchini

Rocchini firma anche quest’anno una ricca gamma di abiti da sposo in diverse colorazioni, dai modelli neri con giacche monopetto sfiancate a quelli abbinati a panciotti a contrasto come i modelli argento e grigi, in coordinato con le cravatte della linea.

Ma sempre nella collezione Rocchini troverete abiti da sposo originali con giacche bordeaux e nere damascate, creazioni pensate per chi preferisce uno stile più deciso.

L’originalità degli abiti Petrelli

Gli abiti da sposo Petrelli sono pensati in diverse colorazioni e forme, dagli smoking con giacche dai dettagli laminati blu e verdi a quelli con giacche asimmetriche corte che lasciano in bella mostra il panciotto e la camicia.

L’abito grigio di Maestrami

Maestrami inserisce nella sua collezione 2018 abiti da sposo grigi molto raffinati, ma di certo una scelta meno convenzionale rispetto al più classico nero.

Versatile lo sposo Pignatelli

Tutta da scoprire la collezione 2018 di abiti da sposo Carlo Pignatelli che spazia tra abiti con giacche laminate, modelli con patch in stile militare e vestiti da sposo con dettagli barocchi lungo panciotto e giacca.

E tu che sposo 2018 sei? Tradizionale o stravagante?

 

 

 

Commenta