Sottozero la luna di miele è magica

Dal classico chalet in legno a quello fatto di neve dentro e fuori. Dall’igloo in ghiaccio a quello di vetro per una luna di miele luxury

Cielo azzurro, aria pulita, natura selvaggia, e tanta tanta neve, è la luna di miele sottozero. Ormai il luogo comunque della luna di miele nei paesi caldi si è eclissato in favore del nuovo trend:il viaggio di nozze sulla neve, riscaldato oltre che dalla bollente passione, da piscine riscaldate, spa bollenti magari in igloo di vetro o chalet fatti di neve e come sfondo paesaggi mozzafiato. Un viaggio alla scoperta di meraviglie di ghiaccio dalla Blue Lagoon islandese, passando per Livigno  alle terme di Pré-Saint-Didier in Valle d’Aosta, fino in Finlandia ad ammirare l’aurora boreale in igloo di vetro.

Fuori la neve, dentro il tepore dell’acqua calda che rilassa corpo e mente e rende dolce la più romantica delle lune di miele. Il fresco dell’aria tempra, la bellezza dei paesaggi rafforza l’ottimismo: è la luna di miele sulla neve, tante le soluzioni e tante le mete da sogno, come le piscine termali sulla neve. Tra quelle degne di menzione c’è il Bluee Lagoon in Islanda, a 47 km da Reykjavik, acqua a 37 – 40 gradi ricca di alghe e silicio.

Bluee Lagoon

Una perla incastonata in un vero e proprio paradiso, fatto sorgenti calde, ruscelli e laghi dove fare il bagno facili da trovare, all’orizzonte montagne e ghiacciai. Più piccole, solitarie e forse più belle le terme del lago Myvatn, con acque solforose, nel nord del Paese; per lo specchio che si è formato nel cratere Viti del vulcano Askja, invece, meglio aspettare la primavera: si riempie quando si sciolgono ghiaccio e neve.

Le Snow Suite di Livigno, nel cuore del piccolo Tibet d’Italia

Chi sogna di trascorrere una notte nello chalet di ghiaccio deve assolutamente raggiungere Livigno e regalare a se stesso e alla propria metà un’esperienza indimenticabile. Livigno è una delle stazioni sciistiche più famose dell’arco alpino, situata in provincia di Sondrio, a pochi passi dal confine con la Svizzera.

snow suite

A proporre l’originalissimo servizio è l’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort, che sorge nel cuore dell’abitato, a circa 1860 metri di quota, a poca distanza dagli impianti di risalita. Gli chalet sono stati chiamati Snow Suite e sono delle spettacolari casette indipendenti, interamente realizzate con blocchi di neve pressata, perfette per un breve soggiorno di coppia.

Chi vorrà trascorrere una notte nello chalet di ghiaccio dovrà affrontare una temperatura che non supera mai lo zero. Tuttavia, i sacchi a pelo termici in dotazione consentono di dormire comodi e caldi, la passione farà il resto.

Lac Salin_Livigno

Finlandia: sotto il vetro aspettando l’aurora

Silenzio, tanta neve, fitti boschi e aurore boreali: è la Lapponia finlandese per vivere la luna di miele più  cool: dormire abbracciati in un igloo di vetro. Siamo a 40km da Ivalo, cittadina con aereoporto sopra il Circolo Polare Artico, nel vasto complesso Kakslauttanen che offre varie tipologie di alloggio, dall’igloo in vetro allo chalet classico in legno.

Kakslauttanen

Il cielo risplende dietro le pareti di vetro mentre tende e coperte di pelliccia riscalderanno il vostro amore.

Kakslauttanen

Relax bollente in Val d’Aosta

Bagni a vapore, saune, cascate, sale relax al profumo di pino e, più di tutti, i benefici del semplice respirare all’aperto, in montagna: alle terme di sicuro non ci si annoia. Per chi vuole abbinarle all’attività fisica, gli impianti di sci più vicini sono a Courmayeur e a La Thuile.

Ampia scelta per il trekking: proprio dalle terme, per esempio, parte il percorso (mezzora appena, tra andata e ritorno) che porta all’orrido di Pré-Saint-Didier, la gola scavata dalla Dora di Verney in cui si trova la sorgente delle acque termali. Per una luna di miele riscaldata dal calore di una pisicina in mezzo alla neve, una cioccolata calda in un romantico chalet di legno e la promessa di un futuro insieme con vista sul Monte Bianco.

Sarà una luna di miele indimenticabile con un dolce motto: freddo non ti temo, ti amo!

 

 

 

 

Commenta