Bafta 2018: the winner is… total black

Da Angelina Jolie a Jennifer Lawrence, da Margot Robbie a Gemma Arterton: tutte in nero sul più prestigioso red carpet britannico, tutte tranne una…anzi due

Dopo il red carpet dei golden globe di gennaio anche ai Bafta,( i British Academy Film Awards, premi conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts che celebrano il meglio di cinema e tv),i volti del grande schermo hanno indossato abiti neri come segno di protesta e sostegno al movimento Time’s Up contro le molestie sessuali. Tutte in nero assoluto e con abiti  da sono, tutte tranne una,anzi due, Kate Middleton e Frances McDormand.

 

Outfit che vince non si cambia, potrebbe essere il motto del red carpet dei Bafta 2018! Si’perché tutte le dive, come in occasione dei golden  globe di gennaio in Usa hanno indossato abiti da sogno total black, certo la motivazione era dettata da una “buona causa”, ossia il sostegno al movimento contro le molestie sessuali Time’s Up!  A Vincere lo scettro della più belle e sensuale dell’evento è sicuramente Angelina Jolie, conturbante fasciata in un abito lungo nero in velluto con scollo a cuore di Ralph & Russo.

Non da meno anche Jennifer Laurence in Dior.

Sensuali Lily James in un bustier firmato Burberry e Margot Robbie che sfoggia un Givenchy Haute couture intarsiato di pizzi

 

o Lupita Nyong’o che indossa con disinvoltura una creazione bondage chic di Elie Saab. E infine ricami preziosi per Laetitia Wright in un lungo column dress con bretelline in cristalli

Salma Hayek in un abito dritto con fiori in jais multicolor di Gucci.

A trasgredire il dress code total black una elegantissima Kate Middleton al 7 mese di gravidanza,ha indossato un abito verde smeraldo, molto scuro, quasi nero di Jenny Peckham.

Ai membri della famiglia reale non è permesso prendere posizione su questioni politiche… ed evidentemente quella di Time’s up deve essere apparsa tale. Senza contare che il nero è strettamente riservato al lutto, senza se e senza ma. A «trasgredire» il diktat del nero anche la trionfatrice della serata come migliore attrice, Frances McDormand.

Per lei un abito firmato Valentino: su fondo nero, sì, ma con stampa di rossetti rossi e rosa. L’attrice ha ammesso di non essere «brava» nell’osservare le regole.

Le vincitrici sono state tutte le donne che bellissime e raggianti si sono unite in unico abbraccio e a gran voce contro le molestie sessuali!

Commenta