Il dietro le quinte degli Oscar 2018: le Oscar Gift Bag

Viaggi, test genetici, rossetti che cambiano colore e cene preparate da chef stellati, questo e altro nelle bag regalate ai candidati!

Non tutti sanno che è tradizione ormai consolidata “regalare” ai principali candidati agli Oscar delle piccole bag dal prezioso contenuto: appunto le Oscar Gift Bag, il cui valore è arrivato quest’anno a 100.000 dollari. Il contenuto? Dal rossetto che cambia colore, al viaggio verso mete lontane, fino ai test genetici!

I riflettori si sono accesi sul red carpet più famoso del mondo, tutti gli occhi erano puntati sulle celebrities, sui loro outfit, gioielli, sulle acconciature, sulle coppie affiatate e quelle “scoppiate”, quelle di vecchia data e quelle appena nate e, naturalmente, su chi ha impugnato l’aurea statuetta e chi è rimasto senza.

ph by GoGo Magazine

Ma si sa, anche il dietro le quinte di un evento desta tanta curiosità e quest’anno abbiamo scovato un dettaglio davvero interessante, che in pochi, pochissimi (forse nessuno, tranne i diretti interessati), conoscono: parliamo delle Oscar Gift Bag o Swag Bags, le preziose borse-regalo contenenti “premi” ulteriori per i principali candidati agli Oscar e il cui valore è arrivato a 100.000 dollari!

panorama.it

Quest’anno, la ricca confezione regalo degli Oscar ha incluso viaggi in Grecia, a Zanzibar, alle Hawaii e in Tanzania, una collana di diamanti e un kit di test genetici 23andMe. Ma anche sessioni di allenamento con personal trainer, consulenze per la perdita di peso, sedute dal dentista, kit di “ringiovanimento” e altre cure della pelle. La sontuosa borsa regalo proviene da Distinctive Assets, società di marketing con sede a Los Angeles, che da 16 anni collabora con l’Academy. Agognata quanto la statuetta d’oro, se non di più, la bag è stata donata solo a pochi “eletti”, coloro che avevano ricevuto le nomination a ruoli da protagonista, come Timothée Chalamet, Octavia Spencer, Daniel Kaluuya e Meryl Streep, così come ai nominati al ruolo di miglior regista, cioè Greta Gerwig e Guillermo del Toro. Scopriamo nel dettaglio tutti i doni ricevuti dalle star!

ansa.it

Gli accessori luxury, il rossetto che cambia colore e i cioccolatini Phillip Ashley.

Molto curioso e gradito, anche se di più esiguo valore, è il rossetto che cambia colore, venduto dal marchio di make-up Blush & Whimsey, con sede in New Mexico (prezzo 22 dollari). Nelle bag anche occhiali da sole Parker, biancheria Grande Maison de Blanc, cappelli solari SolSol e cioccolatini Phillip Ashley. Originali chicche, le rose fresche che durano mesi e i dispositivi anti-invecchiamento elettronici.

ph by livekindly

Abbonamenti fitness e trattamenti benessere.

Tra i regali più ambiti, abbonamenti al Tennis e al Fitness Club Toluca Lake, il trattamento termale di una settimana al Golden Door, dove un massaggio del tessuto profondo di 90 minuti costa 245 dollari e una settimana di trattamenti termali può raggiungere un valore di oltre 1.000 dollari! Curioso il kit dei rapporti genealogici, mentre il pacchetto di relazioni sugli antenati e le caratteristiche sulla salute vale 199 dollari. Per i fortunati, anche 10 sessioni di allenamento personale con l’allenatore di celebrità Alexis Seletzky, un istruttore da 500 dollari l’ora.

ph by yahoo news

Le cene di chef rinomati e pluristellati.

Lo chef stellato Filippo Sinisgalli, executive del Ristorante Tazio a Roma, offre ai fortunati partecipanti una cena per 16 persone preparata direttamente a casa loro. Al Wilshire Garden del Beverly Hilton, invece, i candidati godranno di un brunch con champagne europeo, offerto dall’executive chef Alberico Nunziata. E tanto altro ancora.

hilton.com

I viaggi luxury.

In un crescendo di valore e invidia per i comuni mortali, un viaggio di 12 notti a Zanzibar e in Tanzania, con guida di safari privata per tutto il viaggio, un dono che sembra pensato apposta per una coppia di star e il cui valore è di 11.300 dollari a persona. Altro viaggio molto agognato è il soggiorno di sei notti al Koloa Landing Resort di Poipu, alle Hawaii, in una villa di lusso dove il soggiorno costerebbe circa 500 dollari a notte, per un totale di 3000 dollari. Altro soggiorno da sogno è quello in un lussuoso resort greco, l’Avaton Luxury Villas Resort a Halkidiki, il cui costo è di oltre 460 dollari a notte. E ancora, viaggi a Bali e nei Caraibi

travelagewest.com

I preziosi gadget promozionali.

Oltre alle gift bag, sono stati recapitati a domicilio (nei vari hotel di Los Angeles, il Beverly Hilton principalmente) nei giorni che hanno preceduto la notte degli Oscar, numerosi doni di aziende private, che hanno così invitato candidati e ospiti di rilievo a scattare foto con i preziosi prodotti per pubblicizzare i brand.

Tra questi, cui Variety dedica un ampio servizio, ci sono la Style Lab’s Jewelry Suite, per la quale scegliere tra un anello di tormalina verde di Christopher Designs e una collana con più di 79 carati di diamanti a taglio princess, la Kari Feinstein’s Style Lounge, che ha offerto fotocamere Petcube e, ancora, prodotti per la cura della pelle firmati Babor, scarpe da ginnastica Hoka One One, intimo Maidenform, candele Votivo, sandali Samba Sol e Moon Palace Jamaica Grande, oltre a prodotti Pinkbox Donuts e Honig wine.

Coed

Un po’ di invidia? Consoliamoci pensando che si tratta pur sempre di Star del firmamento hollywoodiano!

 

 

 

Commenta