Prima notte di nozze: romantica o sexy?

Scegli l’outfit giusto per la prima notte di nozze!

La prima notte di nozze richiede un outfit di riguardo, che dovrà però rispecchiare il vostro modo di essere. Romantico, sexy, decorato o minimal, le opzioni sono davvero tante.

ph. Pinterest – www.homebodii.com

Partiamo col dire che la sposa, per quanto riguarda l’intimo, indosserà un completo adatto all’abito, quindi in molti casi si tratterà di un accessorio liscio, comodo, contenitivo o modellante, sia per quanto riguarda il reggiseno, sia per quanto riguarda gli slip. Potrebbe quindi trattarsi di una lingerie semplice o poco attraente. In questo caso, se desiderate stupire il vostro sposo durante la prima notte di nozze, il consiglio è quello di scegliere un secondo completino intimo, adatto al vostro fisico e al vostro gusto. Rimanendo fedeli al bianco, potrete optare per completino in pizzo o in raso di seta, con reggiseno a triangolo, a fascia, a balconcino o push up. Per quanto riguarda lo slip, tra i trend del momento sicuramente la culotte a vita alta da abbinare a un reggicalze o una giarrettiera. L’alternativa è il body, magari in pizzo per un effetto vedo non vedo.

ph. Intimissimi

A completare l’outfit per la prima notte di nozze, dovrete scegliere cosa indossare sopra (o al posto) del completo intimo.

Potrete scegliere una romantica camicia da notte o una sottoveste in seta, molto corta o lunga fino alla caviglia. Scegliete un capo monocromatico bianco, avorio o cipria, semplice e lineare nella forma e nelle decorazioni.

L’alternativa più frizzante è quella di scegliere il babydoll, che potrà essere in pizzo, in raso, in tulle, con fiocchi, cristalli, rouches. Si tratta di un capo decisamente più elaborato e sexy, ma l’alternativa c’è. Si trovano infatti anche baby doll più semplici e adatti a spose meno vezzose, anche in versione pagliaccetto, con pantaloncino.

ph.Pinterest – www.bhldn.com

L’alternativa con pantalone è poi ovviamente il pigiama, che nel caso della prima notte di nozze, non sarà sicuramente né in pile, né con gli orsacchiotti!

Il pigiama per la sposa è un capo comodo ma elegante e prezioso. Si può optare per un completo canotta e culotte, per una versione più sexy e minimal, magari in pizzo o con un effetto vedo non vedo. In alternativa si può scegliere un pigiama con pantalone lungo, morbido in seta, abbinato a una canotta rifinita in pizzo o un top a kimono.

Il kimono è sicuramente un must soprattutto per la lingerie romantica da sposa. Non solo per il pigiama ma anche per la vestaglia, altro accessorio fondamentale per l’outfit della prima notte di nozze. La vestaglia potrà essere lunga, midi, corta o in versione copri spalle, con manica lunga o corta, l’importante è che si abbini perfettamente al resto del look (solitamente si acquista coordinata alla lingerie scelta).

 

ph. Pinterest – www.bhldn.com

Per ultimo scegliete le pantofole adeguate. Potranno essere ciabattine con tacco a spillo, aperte sul davanti, decorate con piume, strass o tulle. Ma se desiderate essere comode scegliete delle ballerine morbide, in raso, con eco pelliccia interna se vi sposate d’inverno. Riguardo il colore scegliete qualcosa di bianco, argento o rosa cipria.

ph. Pinterest – www.chedonna.it

Se invece volete stupire il vostro sposo con un gadget simpatico e romantico, acquistate o fate realizzare una coppia di ciabatte lui/lei con su scritto le vostre iniziali o i vostri nomi o semplicemente “sposo/sposa”. Potranno essere le classiche ciabattine da hotel in cotone o delle infradito. In questo caso è importante il messaggio non la qualità del prodotto.

E ora non ci resta che augurarvi buona prima notte di nozze!

Commenta