Cene d’estate: come festeggiare nella nuova casa!

tante idee per decorare la casa e accogliere gli amici per un aperitivo o una cena estiva.

Le giornate si allungano, il clima è mite e stiamo cambiando le abitudini. Le cene in tavernetta con cioccolata calda a fine pasto sono archiviate, adesso si può dare libero sfogo alla fantasia con cocktail party e apericene all’aperto.

Cosa dicono le tendenze in fatto di tavola?

ph. Pintrest – www.j-line.be/it/

Il mood tropical è di tendenza anche nel 2018. Piatti, bicchieri, posate, ma anche tessile e accessori come brocche o coppette per la macedonia, tutto tema tropicale, ovvero colori accesi e soggetti divertenti, dall’ananas al tucano, passando ovviamente per il fenicottero. Ma si può optare anche per un total green scegliendo una declinazione jungle dello stile tropical, in cui prevale il pattern con foglie/piante.

La vostra tavola estiva sarà divertente, informale e molto alla moda. Porcellane e vetro in stile tropical si sposano con elementi in rattan, bambù o legno, tutti materiali naturali. Scegliete questi materiali per sottopiatti, vassoi, centrotavola, ma anche per gli arredi, soprattutto se avete un giardino o una terrazza che possono accogliere tavolo e seggiole o divanetto e poltrone. E per finire, decorate la tavola con foglie recise di monstera, dracena, palma o altre piante verdi.

ph. Pintrest – www.stylemepretty.com

Il tocco in più? Rifiniture gold! Oro nei segnaposti, nelle posate, dei piccoli dettagli, ma anche in piatti e bicchieri con rifiniture dorate.

Non solo tropical

Non è solo tropical la mise en place dell’estate 2018. Limoni, fiori e foglie sono i soggetti ever green, ma anche piatti e bicchieri monocromatici, dai colori vivaci e intensi.

ph. Instagram – @borrowedvintagerentals

Lo stile può essere moderno, ma ancora di tendenza è la tavola vintage, fatta di pezzi unici, presi dalla credenza della nonna o acquistati al mercatino dell’usato. Sì perché piace l’idea di una tavola con pezzi diversi, ma in qualche modo legati da un colore o da un soggetto di base, ovvero una tavola “spaiata” non casuale ma ben studiata. Il tutto abbinato a centrini (anch’essi spaiati), ortensie o fiori di campo e soprattutto una palette colori dai toni delicati.

Mare profumo di mare

ph. Pinterest – www.completely-coastal.com

Non può mancare lo stile marinaro, adatto non solo per la casa delle vacanze, ma anche per il vostro appartamento in centro. Uno stile reso unico da nuovi soggetti: pesci, molluschi e crostacei ma anche tartarughe. Cosa cambia dal classico stile marinaro? Sicuramente la palette colori, che acquista diverse tinte calde, in particolare il rosso, ma anche il gold, nelle versioni più sofisticate. Insomma una tavola marinara moderna e più elegante, adatta alle sere d’estate ovunque voi siate!

 

 

 

Commenta