Cannes Film Festival 2018: la notte delle star si tinge di rosso

Da Julianne Moore a Chiara Mastroianni, passando per Alice Taglioni e Annabelle Belmondo,tante in abito rosso, molto glamour e qualche nota stonata e trash

Se al Met Gala di New York gli abiti ispirati all’immaginario cattolico hanno dato molto spazio all’eccentricità delle celeb, a Cannes ha trionfato il rosso, declinato su vestiti lunghi e romantici o completi più asciutti e fluidi, ben 6 attrici hanno infatti scelto di mimetizzarsi con il tappeto rosso della Croisette. Non sono mancati vestiti neri lunghi e sexy nonché riciclati come quello di Cate Blanchet, presidente di Giuria, ma anche abiti eleganti in bianco candido e rilucente di Lea Seydoux e Chloë Sevigny. Bellissima Penelope Cruz che ha aperto la serata. Non sono mancati abiti trash e outfit poco adatti al red carpet.

La 71esima edizione del Festival di Cannes 2018 è l’occasione per le star di indossare creazioni da sogno, abiti firmati dalle Maison di moda italiane e non solo più famose al mondo. Questa edizione è stata battezzata come “Festival del cambiamento” da molti media: è la prima dopo il caso Weinstein e  ha come presidentessa della giuria Cate Blanchett. È la sera dell’8 maggio e a Cannes arrivano le celeb e con loro degli abiti da sogno, pronti per sfilare sulla Croisette con un minimo comune denominatore:  eleganza, quella classica, da tappeto rosso appunto, almeno per la prima serata inaugurale. Ad aprirla una coppia bellissima Penelope Cruz in un raffinato abito a sirena in pizzo nero dalla collezione vintage di Chanel, look completato da gioielli Swarovski Atelier e Javier Bardem, la splendida coppia di protagonisti del film con il quale si inaugura ufficialmente questa edizione della kermesse cinematografica, Todos lo saben.

ph by E!

Ma non sono solo loro due le stelle presenti sul primo prestigioso red carpet della manifestazione. Folta, infatti, la schiera di attrici internazionali che hanno portato una ventata di glamour tra le palme della Croisette. A cominciare dalla presidentessa di giuria Cate Blanchett, che ha stupito tutti indossando un Armani Privé in pizzo nero già esibito per i Golden Globe del 2014. Un riciclo intelligente e coraggioso.

ph by Entertenement

Stile rock glam più deciso per l’abito nero con balze asimmetriche firmato Chanel e indossato da Kristen Stewart,

ph by Ansa

mentre Léa Seydoux stupisce con il suo raffinato abito Louis Vuitton nei toni del bianco e dell’argento che le ha fatto vincere il titolo di più chic e sensuale  della serata.

ph by Ansa

Georgia May Jagger seduce con il suo abito scivolato nero con spacco alto firmato Twinset, e gioielli Chopard

ph Ansa

ma la regina del primo red carpet di Cannes 2018 è di sicuro Julianne Moore che sceglie ancora una volta il rosso della Maison Givenchy: per lei un abito a colonna molto raffinato abbinato a gioielli Chopard.

ph Ansa

Sei le star che audacemente hanno optato per il rosso confondendosi con il red carpet. Ma la stessa tonalità accesa è stata scelta anche da Alice Taglioni, Annabelle Belmondo e Araya A. Hargate.

Assolutamente trash Elena Lenina con un abito oro completato da spuntoni lungo il corpetto.

ph Ansa

Abito decisamente poco succinto quello di Chantel Jeffries,

ph Ansa

mentre l’attrice Cecile De France punta su uno chemisier bianco di certo poco adatto per il red carpet.

ph Ansa

Menzioni finali per Chiara Mastroianni, in corto floreale con maxi spalline firmato Saint Laurent.

ph grazia

 

ph Corriere quotidiano

Di sicuro hanno tutte lasciato un segno!

 

 

 

Commenta