Royal Wedding: tutto sugli invitati!

Tutti i dettagli sui look scelti dagli invitati al royal wedding di Harry e Meghan: il dress code, le interpretazioni più eleganti e qualche scivolone.

Quando si parla di eventi come questi, nulla viene lasciato al caso. Anche i look degli invitati vengono osservati, approvati o criticati. Ma avranno seguito il dress code? Scopriamo insieme chi ha “vinto” il premio per l’eleganza.

Dress Code

Come ogni royal wedding che si rispetti, anche in questo caso le regole da seguire erano legate al buongusto. Banditi gli abiti troppo corti, troppo scollati o esageratamente trasparenti, i tacchi troppo alti e i gioielli troppo vistosi. Non bisogna per nessun motivo essere troppo appariscenti, lasciando la scena agli sposi e rispettando con discrezione le norme del bon ton.

D’obbligo, invece, il cappello per le signore: Harry e Meghan, lo avevano richiesto nell’invito, perché, evidentemente, non era un accessorio poi così scontato (segno che i tempi cambiano). Cappello che in alcuni casi poteva essere sostituito dal fascinator, ovvero un copricapo decisamente bon ton e che può essere semplice o dalle forme più particolari.

donna.fanpage.it

Per gli uomini, invece, obbligatorio l’abito da giorno o l’uniforme, se si trattava di militari.

I look

I coniugi Beckam – Instagram photo

Tra le signore, il blu in tutte le salse è stato sicuramente il colore più scelto. Lo hanno indossato Sarah Ferguson e Victoria Beckham (quest’ultima abbinandolo a scarpa in suede rossa), entrambe in blu notte, così come Chelsy Davy, storica ex fidanzata di Harry. Anche Abigail Spencer in blu, ma in versione pois decisamente retrò. Non solo blu notte, ma anche ottanio e celeste, colori scelti dalle “sorelle di York” Beatrice e Eugenia, più sobrie (e più belle) rispetto ai look scelti per il matrimonio di William e Kate.

lapresse.it
Serena Williams – Instagram photo

Molto gettonato anche il rosa chiaro (con sfumature tendenti al lilla) per invitate come Camilla, il cui cappello piumato ha ricevuto non poche critiche, e Serena Williams.

Regina Elisabetta II – Instagram photo
fashionista.com

La fantasia floreale è stata un’altra grande protagonista dei look al royal wedding, a partire da Sua Maestà, che ha indossato un abito con pattern floreale nelle tinte del viola abbinato al fiore posto sul cappello, quest’ultimo verde acido come il soprabito. Sapevate che in base all’etichetta, nelle occasioni formali la regina è tenuta a indossare abiti dai colori sgargianti per distinguersi dalle persone “comuni”? Proprio così! Ma torniamo agli invitati a nozze: anche Kitty Spencer, nipote di Lady Diana, ha indossato un abito verde con fantasia floreale sulla gonna. La mise ha riscosso un incredibile successo, vuoi per i fiori che parevano quasi dipinti a mano e simili a un’pera d’arte, vuoi per la bellezza e l’eleganza della ragazza, fatto sta che è stato uno degli outfit più amati. Floreale e vintage Sofia Wellesley, moglie di James Blunt, così come Charlotte Riley e Carey Mulligan. Floreale anche l’abito sfoggiato da Pippa Middleton: verde acqua con fantasie floreali nelle tinte del rosa.

Kitty Spencer – Instagram photo

In effetti, l’abito indossato da Pippa non ha riscosso un gran successo, anzi. I più cinici hanno persino riscontrato una certa somiglianza con una nota marca di green tea dalla caratteristica bottiglia verde con fiori rosa. Sta di fatto che, per quante volessero replicare la mise, nulla di più facile, giacché il vestito in questione è un modello del brand inglese The Fold, in vendita a 495 sterline, come riportato da Dailymail.com.
In ogni caso, il verde è stato un altro colore molto utilizzato dalle invitate. Oltre alle già citate (la regina Elisabetta II e Kitty Spencer) anche la mamma di Meghan, Doria Ragland, ha scelto un tenue verde pastello, mentre Carol Middleton ha scelto un verde acqua.

Pippa Middleton – Instagram photo @cambridgeroyalfamily
taldepot.com

Decisamente affascinante la famosa star della Serie TV “Quantico”, Priyanka Chopra, con il suo esemble personalizzato firmato Vivienne Westwood abbinato a un fascinator molto chic decorato con un grande fiore sul lato.

peepingmoon.com

Presente anche il cast al completo di “Suits”, la celebre serie TV che ha portato la nostra Meghan, oggi duchessa del Sussex e perciò lontana dai riflettori del piccolo schermo, alla notorietà.

esquire.com
popsugar.com

Fuori dal coro la bellissima Amal Clooney vestita di giallo, accanto al marito, impeccabile come sempre ma anche lui “alternativo”. Infatti spicca il suo completo classico tra i numerosi tight scelti da reali e non.

Amal e George Clooney – Instagram photo

Discussa anche la scelta di Kate Middleton che ha indossato il vestito color panna firmato Alexander McQueen by Sarah Burton già utilizzato per il battesimo di Charlotte e una visita di Stato in Belgio. Le ipotesi sulla scelta sono due: la prima è quella di voler passare “inosservata” in modo da lasciare che gli occhi del pubblico rimanessero sulla sposa, l’altra e più etica potrebbe riguardare una scelta di impronta ecologista (riciclare fa bene all’ambiente). Insomma, non è chiaro il motivo, ma in ogni caso il gesto è nobile (e da imitare)! Discutibile, forse, la scelta del colore: il bianco andrebbe bandito, a parer nostro, per gli abiti degli invitati e riservato solo alla sposa.

Kate Middleton e Charlotte – Instagram photo @cambridgeroyalfamily
subitonews.eu

Chi c’era e chi no?

Discussa la presenza, ma anche l’assenza di alcuni personaggi molto vicini agli sposi. Oltre al padre della sposa, che ha dato forfait poco prima delle nozze, i media parlano anche dell’assenza di Lady Amelia Windsor, 22 anni, nipote del Duca di Kent (cugino di Elisabetta II). Pare che la modella non sia stata invitata da Harry e Meghan come anche i fratelli maggiori, Marina, 25, ed Edward, 29. Sarà stata una scelta legata al numero volutamente ristretto di invitati (se così si può dire) o la paura che la bella e social Amelia attirasse troppo l’attenzione su di sé?

Amelia Windsor – Instagram photo

Presente, invece, la zia di Harry, Sarah Ferguson, fortemente voluta dallo sposo: Sarah era infatti molto legata a Diana e tra lei e Harry c’è un forte affetto, ma pare che abbia preso parte solo alla cerimonia e al rinfresco offerto da Sua Maestà.

Sarah Ferguson e le figlie Eugenia e Beatrice – Instagram photo

Commenta