Il battesimo del terzo royal baby

Dalla data al luogo, alla madrina, tutte le indiscrezioni sul battesimo di Louis di Cambridge

Dopo il matrimonio di Harry e Meghan, il compleanno della Regina Elisabetta e  altri impegni quotidiani dei Windsor, la famiglia reale si prepara per un altro evento ufficiale attesissimo: il battesimo di Louis terzo royal baby. Poche le notizie ufficiali, molte le indiscrezioni e qualche scommessa su padrino-madrina.

Kensington Palace ha reso noto la data del battesimo del terzogenito di Kate Middleton e del principe William, Louis di Cambdrige, due mesi e quinto in linea di successione al trono britannico. Sarà il prossimo 9 luglio, nella Cappella Reale di St James’s Palace, a Londra, con l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby. Se Charlotte, nel luglio 2015, era stata battezzata nella più tranquilla chiesa di St. Mary Magdalene,

ph by Cosmopolitan,Battesimo Charlotte

Louis torna nella cappella in cui era stato celebrato il battesimo del primogenito George nel 2013.

Ph by Cosmopolitan, battesimo George

Tutti e tre i royal babies sono stati battezzati dall’arcivescovo Justin Welby. La stessa Meghan appena tre mesi fa è stata battezzata nello stesso luogo e dallo stesso arcivescovo che ha poi ufficializzato  anche le nozze.  Al contrario dei due fratellini, la cerimonia avverrà nel pomeriggio. E come i fratelli, indosserà una copia della veste battesimale di pizzo e raso, realizzata per la primogenita della regina Vittoria nel 1841. L’abitino ha vestito molte generazioni di royal baby, 62 in tutto. È probabile che vedremo Kate Middleton con un abito di Alexander McQueen, come era stato per gli altri due battesimi di George e Charlotte.  E se baby George ha avuto sette padrini e la sorella cinque, non si sa ancora quanti ne avrà Louis. Per entrambi il duca e la duchessa di Cambridge hanno sempre preferito scegliere tra gli amici piuttosto che tra i parenti della famiglia reale. Quasi impossibile quindi vedere i nuovi duchi del Sussex in questa veste, così cugini – più o meno prossimi – di William.

ph the Cambridge

Ad ogni modo, i nomi di madrine e padrini verranno annunciati la mattina stessa. Come quella dei due fratelli maggiori, anche la cerimonia del principe Louis sarà privata con circa 20/30 ospiti al massimo. Ovviamente ci saranno la Regina e tutti e quattro i nonni del piccolo: Prince Charles e Camilla, e i genitori di Kate, Carole e Michael Middleton. Insieme a loro ci saranno anche quasi sicuramente Pippa Middleton, incinta e accompagnata dal marito James Matthews, e il fratello di Kate, James. Non mancheranno di certo anche i fratelli del principe Louis, George e Charlotte

Io donna

Mentre la presenza dei nuovi duchi del Sussex non è ancora certa: la coppia ha infatti in agenda una visita ufficiale in Irlanda programmata per il 10 luglio; anche se  tutti scommettono che Harry e Meghan faranno di tutto per partecipare al battesimo del nipotino prima di partire.  L’acqua che verrà usata per bagnare la testa del royal baby viene dal fiume Giordano – dove si dice che Giovanni Battista abbia battezzato Gesù. C’è molto fermento per questo evento, anche perché tutti sono. Sarà anche l’occasione per rivedere Kate Middleton a un evento ufficiale: Louis ha due mesi e Kate ha deciso, come per gli altri due figli George e Charlotte, di riposare e godersi la famiglia, rimanendo in maternità fino ad ottobre 2018

Certo, ad alcuni eventi non si può dire di no: l’ultima volta l’abbiamo vista sul balcone di Buckingham Palace insieme a Meghan, il principe Harry, suo marito William e The Queen, oltre che ovviamente al matrimonio dei cognati lo scorso 19 maggio 2018. Ma Kate in realtà è sparita dagli eventi ufficiali come Ascot 2018, dove né lei né il principe William erano presenti (lui perché impegnato altrove).

Vanity Fair

Insomma, la Duchessa di Cambridge è decisa a godersi la famiglia, come d’altronde è evidente dalle foto scattate durante la partita di polo del principe William in cui Kate, mamma spontanea e sorridente, si lascia andare a effusioni tenere con George e Charlotte sul prato.

Cosmopolitan

Appuntamento al 9 luglio quindi!

 

 

 

 

Commenta