Tulipani: la magia del colore negli allestimenti floreali di Pichs Flor Design

Dalla Chiesa, alla mise en place ai cadeaux, al bouquet sposa… tutte le declinazioni di Pichs del tulipano

Il Tulipano è uno dei fiori più amati al mondo, per la semplicità della sua forma e per le innumerevoli fioriture coloratissime. Araldo della primavera è tra i primi a sbocciare ogni anni, trasmette un senso di confortevole delizia e di intimità. È il simbolo dell’amore perfetto, della fama e della vita eterna. L’ampia gamma di colori e di varietà di Tulipani esistenti, oltre alla loro disponibilità tutto l’anno, consente di sbizzarrirsi in una grande quantità di occasioni, rendendo l’evento magico. Vediamo le declinazioni di Pichs nei suoi allestimenti floreali.

Brioso e panciuto, dalle mille tonalità e colori è il simbolo dell’amore perfetto, quello onesto eterno e disinteressato è il tulipano, ne esistono più di 150 varietà e specie spontanee in tutto il mondo.Un tripudio di colori e bellezza per adornare luoghi e impreziosire composizioni floreali e bouquet. I tulipani per matrimonio sono ormai uno degli accordi floreali migliori per uno stile elegante, ma anche semplice e allegro. Affascinante anche l’etimologia e le varie leggende ad esso legate. Il nome “tulipano” deriva dal turco “tullband” copricapo, turbante, probabilmente per via della caratteristica forma di questo fiore. Secondo un’antica leggenda persiana, la più antica tra tutte quelle che vedono il tulipano come protagonista, questo nacque dalle gocce di sangue di un giovane ragazzo suicidatosi in seguito ad una terribile delusione amorosa.

Anche nella celebre raccolta di fiabe “Le mille e una notte” il tulipano viene associato all’amore: secondo i racconti infatti il sultano lasciava cadere un tulipano rosso ai piedi di una delle donne dell’harem per indicare loro quale fosse la prescelta. Ma la particolarità del tulipano sta nelle sue tonalità: così come l’amore, che a seconda della persona può essere vissuto in mille modi diversi ed evocare altrettante sensazioni diverse così anche lui con le sue sfumature descrive le tante facce di un sentimento complesso e meraviglioso allo stesso tempo, quasi fosse un dono per chi, meno abile di altri o semplicemente spaventato nell’ammettere alla persona amata ciò che prova nel cuore, voglia donare qualcosa che simboleggi una sensazione per lui difficile da esprimere. Vediamo subito come può essere utilizzato il tulipano in una Chiesa e con quali altri fiori può essere abbinato. Si tratta di un  fiore che basa la sua bellezza sullo sviluppo verticale dello stelo e delle foglie, e Giuseppe Picca sfrutta appieno questa proprietà.

Se quindi il contesto in cui il tulipano si esprime al meglio è quello in cui c’è uno sviluppo verticale, esso sarà perfetto in abbinamento ad altri fiori di pari eleganza e lunghezza, come ad esempio le calle. Una composizione di tulipani e calle bianche sarà l’ideale per addobbare l’altare in un matrimonio elegante e raffinato.

Negli allestimenti di matrimonio con i tulipani, comunque, in genere si preferiscono i mazzi di questo fiore senza altri abbinamenti; al massimo è possibile inserire nella composizione qualche ramo o qualche pianta con bacche o piccoli fiori che facciano da “complemento” al protagonista assoluto: pensiamo ai muscari o alla craspedia, ai rami di biancospino o alla cydonia. Ancora di più rispetto al luogo della cerimonia, è al ricevimento che il tulipano può dare quel qualcosa in più.

Inserito in altissimi vasi di vetro oppure anche immerso completamente nell’acqua, creerà un addobbo floreale semplice e lineare, moderno e raffinato.

Ovviamente la scelta del contenitore è importantissima: come abbiamo già detto, i vetri che si sviluppano in altezza sono la perfetta dimora del tulipano, tuttavia, riducendone l’altezza del gambo e usando vasi più bassi (che come centrotavola permettono anche ai commensali di guardarsi in faccia) è possibile creare allestimenti di matrimonio con i tulipani ugualmente spettacolari. Pensiamo a vasi trasparenti decorati con ciottoli, tessere di mosaico, conchiglie o foglie ripiegate, da cui spunta il mazzo di coloratissimi tulipani. Bellissimo il tavolo imperiale realizzato da Pichs giocando con la magia del colore, giallo in questo caso e delle altezze dei vasi.

La versatilità del tulipano ci permette di utilizzare questo fiore, cambiando solo il tipo di contenitore, anche in addobbi floreali in stile country-chic, boho-chic, vintage e addirittura nordico: dai vasi antichi o anticati, alle teiere di porcellana, caraffe o vasi di latta riutilizzati come contenitori per uno stile più vintage e bohemienne, fino ai contenitori in legno o in corteccia di betulla per un matrimonio nordico-invernale di grande effetto.

I tulipani rappresentano anche dei bellissimi cadeaux, come quello realizzato da Pichs per il compleanno di una bambina.

Il tulipano è perfetto e unico, adatto come solo protagonista di bouquet o composizioni. La sua forma e personalità lo mettono al centro della scena, ma anche adoperato con altri fiori, così come il bouquet romantico realizzato da Pichs, darà un effetto elegante ed etereo.

In Chiesa, come centrotavola, come cadeaux o nel bouquet, non rinunciate al tulipano per dare un tocco magico alla vostra giornata di festa.

Simbolicamente, il tulipano e il genio di Pichs segnerà l’inizio di una favola d’amore colorata, la vostra!

 

 

 

Commenta