Il rito della luce per rendere magico il vostri Sì

Un matrimonio è un momento unico e speciale che rappresenta per voi la realizzazione di un sogno e l’inizio di una nuova vita insieme. Spesso si ha l’idea che la cerimonia debba essere esclusivamente religiosa per trasmettere le emozioni a tutti i vostri invitati.

E’ per questo che oggi vedremo un altro rito simbolico con il quale andare a arricchire la vostra cerimonia civile, e perché no anche religiosa, emozionando voi e i vostri ospiti.

3 Rito luce

 Photo by Ciro Caruso Fotografo

Il rito delle candele o detto anche rito della luce, prevede l’utilizzo di tre candele. Due di queste avranno le stesse dimensioni e forma mentre la terza sarà il doppio delle altre. Questo perché le due candele uguali rappresenteranno i due sposi, mentre la candela più grande rappresenta la loro unione e questo spiega le dimensioni diverse.

Il rito prevede che terminata la celebrazione dell’unione questa venga sottolineata e marcata da questo rito. Gli sposi infatti accenderanno le loro candele e andranno poi contemporaneamente ad accendere insieme la candele centrale, posta precedentemente tra loro. Durante il rito è possibile leggere un testo, far parlare il celebrante o inserire un canto o semplice musica. Insomma è in tutto personalizzabile per renderlo davvero unico e vostro adattandolo alle esigenze della vostra unione.

2 rito Luce

 Photo by amore-tarocchi.com

Il fuoco, i gesti, la musica o le parole avranno un effetto magico su di voi e i vostri parenti e amici. Cercate sempre di rendere visibili al pubblico i vostri gesti perché coinvolgerli sempre è la scelta vincente, d’altra parte sono o non sono li solo per voi?

Le candele utilizzate, in particolare poi quella centrale, potranno essere conservate, scegliete dunque di decorarle con la data del vostro giorno e i temi del fil rouge scelti. Potrete poi accenderla in occasione di eventi importanti per la vostra vita di coppia insieme.

????????????????????????????????????

Photo by 2weddings.it

 

Cari sposi non vi resta che arricchire il vostro giorno con questo e tanti altri riti simbolici scegliendo quello che più vi rappresenta.

 

Martina Saliva