La luna di miele è romantica in un Faro antico della Croazia

Camere con lanterna, intorno solo il mare ,sopra un tappeto di stelle… ecco la vacanza all’insegna del dépaysement più totale

Il faro è un simbolo che evoca solitudine e sicurezza, è nato infatti come guida alle imbarcazioni che navigavano durante la notte per portarle al sicuro lontano dalle asperità della costa. Trascorrere i primi giorni dell’unione in un faro è un’esperienza altamente suggestiva, che permette di concentrarvi solo su di voi e il vostro amore. Abbiamo selezionato i più belli in Croazia, per un’esperienza indimenticabile all’insegna del romanticismo.

“[Il Faro] torreggiava, nudo e diritto, scintillando, bianco e nero e si vedevano già le onde che si frangevano in bianche schegge come frammenti di vetro sugli scogli”. Virginia Woolf.

Poetici, senza tempo, misteriosi, malinconici, romantici: i fari, isolati e remoti, nascondono un grande fascino. Chi non ha mai sognato di trascorrervi qualche giorno? Il rumore delle onde che si infrangono sulla terra da dove si erge il faro sarà un massaggio per il vostro spirito, il silenzio che impera quando le acque si calmano  un sonnifero per i vostri corpi, il blu della notte tempestato di stelle, un vulcano di emozioni per i vostri cuori, e allora perché non scegliere di trascorrervi la luna di miele? Scoprirete la pace dei sensi e nello stesso tempo le vibrazioni delle vostre anime. Soli, dove nessuno vi può raggiungere, dove solo una barca può portarvi, dove in pochi giorni scoprirete di voi tante più cose di quelle che finora vi siete lasciati sfuggire. Vi abbandonerete al ritmo del mare che sa benissimo come cullare i cuori degli innamorati e conosce i segreti del loro profondo intimo.

Veraclasse

 

I fari sono luoghi solitari e selvaggi, persi in angoli suggestivi della terraferma. Evocano sogni ed emozioni a chiunque ne scorga la luce intermittente e regalano fierezza e panorami unici. Il fascino fuori dal tempo di questi giganti di pietra, ha qualcosa di estremamente romantico e fa desiderare di restare almeno una notte a contare le stelle dalla sommità. In giro per il mondo, sono molti quelli nei quali è possibile pernottare, trasformati nel tempo in hotel e B&B, dove rilassarsi sentendosi fuori dal mondo. Alcuni sono appena fuori città, altri su isole sperdute, ma è soprattutto la Croazia la regina incontrastata di queste strutture ricettive alternative, da provare almeno una volta nella vita,con il comune denominatore dell’eccezionale trasparenza del mare. Abbiamo scovato i più belli per una luna di miele all’insegna del romanticismo .

Pinterest

All’insegna del dépaysement più totale è Palagruza, una trentina di miglia nautiche a nordest del Gargano e 68 da Spalato. Ci si arriva, mare permettendo, in tre ore di taxi-boat dal porticciolo dell’isola di Curzola, in Dalmazia centrale, carichi di viveri perché sull’isola non ci sono negozi di alimentari e l’unico mercato possibile è con i pescatori. La lanterna in cui sono stati ricavati due appartamentini per 4 persone si raggiunge a piedi, accompagnati dal guardiano del faro. Intorno solo impervia roccia calcarea che sfiora i 100metri di altezza, le spiagge di ghiaia di Stara Vlaka e di Veli Zal e i cespugli di euforbia che cambiano colore con le stagioni. Qui, in beata solitudine nell’Adriatico blu, si va per scoprire che la pietra di Brac con cui è stato in parte costruito il faro è la stessa della Casa Bianca di Washington, per dormire nella più grande lanterna dell’Adriatico costruita nel 1875 dal francese Henry Epoulite, per curiosare tra i reperti di ceramica ateniese della piccola raccolta archeologica e per tuffarsi alla ricerca di aragoste.

Pinterest

Di natura meno selvaggia la gita al faro di Grebeni (nella foto a destra), appena aperto agli ospiti, sull’omonimo scoglio a poco piùdi 2miglia nautiche dalla città vecchia di Dubrovnik. Tre camere doppie e una singola arredate in bianco e blu, è affittabile anche con chef e maggiordomo. La prima colazione può essere servita in terrazza con le brioche che arrivano (quasi) calde dal vicino Hotel Dubrovnik Palace di cui il faro è praticamente un’originale dépendance e di cui si possono usare la Spa, le piscine, la palestra e i ristoranti.

Hotel book

Meno impervio di Palagruza, meno “addomesticato” di Grebeni, Savudrija, a 9km da Umago, è di facile accesso, collocato come è sulla terraferma, tra scogli e macchia, a 56 km da Trieste. Questo è il faro più antico di tutto l’Adriatico. La leggenda racconta che il faro fu creato dal conte Metternich per la nobildonna croata di cui si innamorò. Purtroppo, però, i proprietari non riuscirono mai a viverci, la donna morì lo stesso giorno in cui il faro fu terminato e il conte non volle più tornarci. Nonostante la malinconica leggenda, il faro è perfetto per una vacanza felice e romantica. A 30m di distanza è possibile rilassarsi in una splendida spiaggia sassosa.

Instagram

Pronti per la vostra luna di miele insolita e indimenticabile?

Commenta