Matrimonio autunnale: storia di un sogno divenuto realtà

Gli ospiti presenti quel giorno non dimenticheranno facilmente il matrimonio di Salvatore e Cristina, un evento spettacolare e curato in ogni dettaglio, immerso nel lusso di una location esclusiva, il Savoy Beach Hotel di Paestum

Al Savoy Beach Hotel, il sogno di un matrimonio perfetto diventa finalmente realtà. Ecco il racconto di un evento autunnale indimenticabile ideato da Cira Lombardo, all’insegna dell’eleganza, del glamour e del romanticismo.

Nonostante i mesi estivi siano i preferiti dagli sposi per l’organizzazione delle nozze, anche l’autunno è una stagione estremamente romantica e suggestiva, grazie alle calde atmosfere, alle foglie colorate e alle temperature miti.

chicvintagebrides.com

Se sognate un evento elegante o un party super glamour, abbiamo le idee giuste per il vostro Sì: vi raccontiamo lo splendido wedding day di Salvatore e Cristina, realizzato dalla Event Creator Cira Lombardo e tenutosi in una location esclusiva, il Savoy Beach Hotel di Paestum.

In una soleggiata giornata d’autunno, Salvatore e Cristina hanno pronunciato il loro “Sì, lo voglio” nella Chiesa dell’Annunziata di Paestum, decorata per l’occasione con imponenti colonne in vetro e grandi sfere di gypsophila. La sposa, in abito avorio plissettato stile impero e con un delicato mazzolino di tulipani bianchi come bouquet, ha percorso la navata preceduta da sei piccoli ed eleganti paggetti e damigelle: i maschietti in abito scuro con papillon a ricordare l’abito dello sposo, le damigelle in bianco con fiocco rosa cipria e coroncine di gypsophila.

Dopo una sentita e commossa cerimonia religiosa, sposi e ospiti hanno raggiunto il Savoy Beach Hotel, dove luci colorate e un’imponente fontana rendevano scenografico l’ingresso, mentre in sala gli allestimenti floreali e le decorazioni curate fin nei minimi dettagli hanno lasciato tutti senza fiato. L’ampia e luminosa sala del ricevimento era illuminata da centinaia di candele, disposte sui tavoli ad arricchire la mise en place.

Spettacolari gli altissimi centrotavola composti da rose bianche, ortensie, lisianthus, orchidee, nebbiolina e qua e là rose in rosa cipria. Completavano l’insieme collane di dendrobium e luminosi fili di cristalli dai quali pendevano boule porta candele a rischiarare un profumato tappeto di petali di rosa.

Teche di vetro rifinite in oro, all’interno delle quali erano posizionate una moltitudine di rose bianche, hanno composto il tavolo di Cristina e Salvatore, sul quale scintillanti candelieri di cristallo si riflettevano sulle pareti a specchio della sala, mentre faretti dorati facevano somigliare il soffitto a uno sfavillante cielo stellato.

Foto, grandi sorrisi e atmosfere incantate fino all’arrivo trionfale della wedding cake, una torta a otto piani di bianco vestita e decorata con fiori rosa e con la scritta “You & Me Forever”, come a sancire, ancora una volta, l’eternità di un grande amore.

Gli ospiti presenti quel giorno non dimenticheranno la magia di un evento tanto raffinato e romantico, grazie anche alla bellezza della location, il Savoy Beach Hotel, alla sua cucina gourmet in grado di soddisfare ogni esigenza, alle magnifiche sale e alla mise en place che, dagli argenti ai cristalli, senza dimenticare i piatti di finissima porcellana di Limoges, esprime stile, sobrietà e raffinatezza.

Per il vostro evento autunnale, lasciatevi ispirare dalla magia: savoybeachhotel.it

 

Commenta