Royal wedding: Eugenie di York sposa Jack Brooksbank

I primi dettagli del matrimonio della secondogenita del principe Andrea

Alle 12 ora italiana, la sposa puntualissima arriva alla St George’s Chapel a bordo della Rolls Royce 1950 Phantom IV della regina (usata anche da Meghan). Ad accompagnarla il padre, il principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta II e di Sarah Ferguson. La ventottenne porta all’altare il borghese Jack Brooksbank, con cui fa coppia da sette anni.

Il cielo a Windsor è grigio e il vento ha accompagnato gli 850 ospiti durante il tragitto verso la chiesa. Tra loro nomi noti come Pixie Geldof, Naomi Campbell, Demi Moore, Liv Tyler, Robbie Williams, James Blunt, e molti altri. Grande assente: George Clooney.

Cara Delavigne – ph. Instagram

Ultimi, come di consueto, i reali: Harry e Meghan, William e Kate, Pippa Middleton (incinta) col marito James Matthews. Poi è stata la volta della sorella della sposa, Beatrice (nonché damigella d’onore), accompagnata dalla mamma, Sarah Ferguson. A seguire la regina Elisabetta II accompagnata dal principe Filippo. Solo invece il principe Carlo, come già era stato annunciato nei giorni precedenti.

I piccoli di casa, George e Charlotte, hanno aperto il corteo nuziale, come di consueto, accompagnati da altri piccoli paggetti e damigelle.

ph. Instagram

Durante la cerimonia, celebrata da David Conner, emozionante l’intervento della sorella che ha letto un passo tratto da The Great Gatsby. Emozionanti anche i due interventi diAndrea Bocelli che ha cantato per loro l’Ave Maria e Panis Angelicus durante la cerimonia. Un matrimonio senza lacrime, ma tanta emozione e felicità.

La sposa ha indossato un abito fatto su misura da Peter Pilotto e Christopher De Voscon con un tessuto pregiato, cosparso di fiori ricamati, realizzato apposta per lei. Niente velo per Eugenie, ma spalle (e braccia) coperte e una scollatura sobria. Tra i capelli una thiara preziosa, ricca di smeraldi, che, a quanto pare, non è la thiara indossata dalla mamma, ma quella della regina Mary, datata anni ’20.

ph. Instagram
ph. Instagram

Abito scuro, sobrio ed elegante per lo sposo, che ha dato un tocco di colore al look indossando una cravatta indaco, abbinata ai fiori all’occhiello.

Simbolici anche i rametti di mirto di Osbourne House nel look di lei e la rosa bianca di York nei fermacravatta indossati dallo sposo e dal testimone (erano un dono della Duchessa di York). Lo stesso tipo di gemma rosa che si trova nella fede nuziale della principessa Eugenia.

ph. Instagram
ph. Instagram

Gli sposi, alle 13 ora italiana, lasciano la chiesa in carrozza in direzione Castello di Windsor. Una carrozza chiusa, scelta probabilmente per la stagione e le condizioni meteorologiche previste.

Nel castello di Windsor la regina offrirà un primo banchetto previsto per il pomeriggio, poi sposi e ospiti si sposteranno nella residenza del principe Andrea, sempre a Windsor, per proseguire i festeggiamenti. Indiscrezioni dicono che la torta sarà di 5 piani e a tema autunno.

Saranno però due i giorni di festeggiamenti, che infatti proseguiranno anche domani, sabato 13 ottobre. Ancora ignota la destinazione del viaggio di nozze.

 

Commenta