Pantone: il living coral è la nuance del 2019

Brillante, armonioso e vitaminico, una dichiarazione d’amore per l’umanità intera

Pantone si è pronunciato: Living Coral è la nuance dell’anno;un mix altamente adrenalinico e vitale tra i toni dell’arancione e del rosa, che sprizza energia e joie de vivre da ognuna delle sue sfumature. Dopo l’ultra violet del 2018 ecco una nuance  che porta una ventata di freschezza e novità rispetto alle nuance degli ultimi anni. Evoca la pelle abbronzata, il caldo, i vestitini abitini leggeri e frufrù declinati in questa variante di rosa a metà fra il pesco e il rosso, cosi come il makeup vivace ma raffinato ed è perfetto per i matrimoni estivi 2019!

Habemus Pantone 2019: living coral. È “una tonalità corallo piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza”, spiega il Pantone Color Institute. “Con l’invasione della tecnologia digitale e i social media sempre più parte integrante della nostra quotidianità, ricerchiamo esperienze autentiche e coinvolgenti che consentano di instaurare legami personali e intimità. Socievole e vivace, PANTONE 16-1546 Living Coral invita con la sua natura coinvolgente ad attività spensierate. Simboleggia la nostra necessità innata di ottimismo e allegri passatempi e incarna il nostro desiderio di espressione giocosa”.E’ un arancione che si è fatto più morbido e discreto, un rosso che non vuole essere aggressivo e spaventare, è un rosa che è cresciuto e si è fatto più adulto, e che evoca la natura, ricorda i tramonti sul mare.

Un colore veramente vitaminico ma con una punta di romanticismo che ci fa sognare calde spiagge assolate e mazzi di coloratissime gerbere! Un arancione saturo con un sottotono dorato, caldo e accogliente, un colore che “dona sollievo e ci umanizza nuovamente perchè ci ricorda qualcosa di familiare” ha detto Laurie Pressman, vicepresidente di Pantone. Una risposta ai temi sociali caldi del momento. ll Living Coral è leggerezza, ma anche ritorno alla natura, per combattere la tristezza causata dallo sbiancamento delle barriere coralline per via dell’inquinamento. E’ senza genere, perfetto sia per gli uomini che per le donne. Contemporaneo e al tempo stesso vintage, perchè ha quel tocco di malinconia tipico delle foto di famiglia. E’ tutto questo insieme. Da buona nuance vitaminica, Living Coral di Pantone è più che adatto per le nozze che verranno celebrate in estate.

Il rimando, infatti, è a quel corallo che ha sapore di mare; ad un colore bellissimo da indossare con la pelle abbronzata. Essendo una perfetta “fusione” di rosa e arancio, vi potrete divertire a combinarlo con i toni del grigio e quelli del celeste o con tonalità più candide come il sabbia e il panna o particolare  se posto in contrasto con il legno.

   

Mise en place nelle diverse declinazioni più o meno accentuate in abbinamento con l’oro e con il legno per un effetto tres chic.

E così peonie, rose si coloreranno di questa bellissima nuance, immaginiamo matrimoni all’aperto in grandi spazi verdi con questa nota di colore, frizzante, briosa ed estremamente chic, e perchè no anche sulla sabbia, per un tropical style. Il living coral sarà riproposto sulla wedding cake a più piani, dove i fiori edibili si coloreranno di questa nuance così come gli abiti delle bridesmain, il bouquet, i corsage e gli accessori…

e perché no anche gli abiti da sposa, come proposto da Vera Wang.

Che dire, Living Coral ti adoriamo!

 

 

Commenta