Le nozze romantiche di Camilla Filippi e Stefano Lodovichi

Raffinato e rock l’abito da sposa, matrimonio semplice ma romantico con la famiglia e gli amici più stretti, cerimonia intima in stile bucolico per l’attrice e il regista

L’attrice bresciana, nota per molte fiction e film tra cui la serie televisiva di Rai1 “Tutto può succedere”, ha sposato il regista Stefano Ludovichi con una cerimonia semplice alle porte di Roma, attorniata dalla famiglia e dagli amici intimi, ha indossato un abito  particolarissimo made-to-meausure di Alessandra Rinaudo

Il 21 settembre alle porte di Roma l’attrice Camilla Filippi e il regista Stefano Lodovichi, conosciutisi sul set cinematografico hanno detto di sì. La cerimonia è stata semplice, celebrata all’aperto in stile “americano”. La coppia di sposi ha scelto come location Antonello Colonna Resort e Spa.

Ph Fanpage

L’attrice bresciana è famosa per aver recitato in diverse serie televisive come “Tutto può succedere”, “Costanza” e “Compagni di scuola” e in moltissimi film come “La meglio gioventù” e “Viva l’Italia”, nonché nell’ultima pellicola “galeotta”, diretta proprio da Stefano Lodovichi e intitolata “In fondo al bosco” per cui Camilla interpretò il ruolo della protagonista femminile.Al matrimonio erano presenti tanti invitati vip, come la conduttrice Andrea Delogu  insieme al marito Francesco Montanari, l’attore di “Romanzo criminale – La serie“. Presenti anche l’attore Filippo Nigro e l’interprete della serie “Rosy Abate” Giulia Michelini e Ambra Angiolini.

Instagram

 L’attrice ha già un matrimonio finito alle spalle con il regista Lucio Pellegrini, da cui ha avuto due figli Bernardo e Romeo.

Amici e gli sposi stessi hanno condiviso sulle reti sociali alcune foto della cerimonia avvenuta in un romantico contesto bucolico, e dell’abito di Camilla, più raggiante che mai nella sua mise nuziale realizzata dalla nota firma italiana Alessandra Rinaudo. Raffinata e rock, romantica e femminile Camilla nel suo abito creato per lei. .

Ph Fanpage

Un vestito color champagne particolarmente raffinato e dall’anima rock, arricchito da sovrapposizioni di pizzi e di tulle con plumetis che creano un sofisticato contrasto con il grintoso corpino con stecche e coppe a vista, un abito creato “a sua immagine e somiglianza”, come ha dichiarato l’attrice: “Hangover passato. Ripongo quest’abito che mi ha accompagnato in un giorno di sole, d’amore, di pecorelle sui prati, di vita vissuta, di felicità. È il mio abito e mi racconta, è delicato, leggero, romantico ma ha un animo rock e per questo voglio ringraziare Alessandra Rinaudo che mi ha permesso di essere me stessa.”

Camilla e Stefano hanno festeggiato le loro nozze con una festa molto semplice e rigorosamente lontano dai riflettori. I festeggiamenti, così come il rito civile, sono avvenuti all’aperto e alla presenza delle rispettive famiglie e degli amici più cari.

Ph Youmedia

Noi facciamo tanti auguri a questa coppia semplice e innamoratissima

 

 

Commenta