Red Carpet Festival di Cannes 2019: tra eccentricità ed eleganza

Dagli abiti guaina agli chiffon leggeri e impalpabili, un insieme variegato di stile e colori per la Croisette

I riflettori si sono accesi sulla 72esima edizione del Festival di Cannes e sul red carpet. I look delle star si sono destreggiati tra abiti fluidi, innesti black&white, luminose paillettes, e reggiseni in vista. Tanta eleganza, eccentricità e qualche immancabile scivolone.

Maggio è il mese delle rose e del Festival di Cannes. La Croisette viene tirata a lucido per ospitare tutto il gotha del cinema, giunto in questa deliziosa città della Costa Azzurra per vedere in anteprima i film che usciranno al cinema nella stagione successiva e che, prevedibilmente, saranno fra i contendenti più accreditati agli Oscar. Il film più bello fra quelli in concorso nella Selezione Ufficiale viene omaggiato con la Palma d’oro, premio ambitissimo e sogno di ogni regista. Il 2019 segna la 72esima edizione del Festival di Cannes, durante la quale non mancheranno ospiti, red carpet, grandi star internazionali e ogni genere di dettaglio glamour legato al mondo del cinema (e non solo). Il 14 maggio Cannes 2019 si è aperto con il suo red carpet di ordinanza in cui le star hanno fatto sfoggio dei loro look, tra scelte super sexy, come Charlotte Gainsbourg che si è presentata con un minidress zebrato, e abiti ad alto tasso glam, come il completo bianco perlaceo di Selena Gomez.

 

Per la 72esima edizione di Cannes le regole non scritte del dress code non sono state smentite: abiti lunghi, scollature sulla schiena vertiginose, come quella di Izabel Goulart,mantelli svolazzanti, come quello di Elle Fanning vestita in color cipria e con le movenze fluide di una principessa,

e tante, ma tante paillettes di mille colori che facevano luccicare, tra gli altri, gli abiti di Tilda Swinton e Eva Longoria.

Il bianco e nero, poi, non è mancato: Chloë Sevigny è andata sul classico con spacco laterale e scollatura a cuore, da notare l’abbinamento zebrato di Charlotte Gainsbourg.

Julianne Moore bellissima  ha sorpreso in verde smeraldo.

Eva Longoria in uno splendido abito rosa cipria di Alberta Ferretti.

Izabel Goulart in Etro. Tilda Swinton in Haider Ackerman sbrilluccicosa.

Araya Hargate stile principessa in un tripudio di tulle di Ralph & Russo.

La biondissima Romee Strijd in un abito fasciante di Etro.

Insomma la serata inaugurale non ha deluso, attendiamo ai prossimi giorni per ammirare i look delle star.

Ph Io Donna

Commenta