Magia d’ortensie per il matrimonio d’estate by Pichs Flor Design

Gialle, lilla, blu, ma soprattutto bianche e rosa per le spose più romantiche. Le ortensie il passepartout per ogni allestimento floreale.

L’ortensia è uno dei fiori più romantici, moderni e retrò allo stesso tempo, e sta diventando un vero must have dei matrimoni. Sole o abbinate ad altre tipologie di fiori donano un allure magica ad ogni allestimento grazie all’ampia varietà di sfumature e chiaroscuri e al loro aspetto che ricorda delle morbide nuvole.

“Seconda Regina del Giardino”, invidiosa forse della sua rivale, la Rosa, è soprannominata la dea Venere: l’ortensia. Conquista per il suo aspetto sulla cima di ogni ramo porta grandissimi fiori, sembrano tanti palloncini soffici, come se fossero tante nuvole di cotone, disposti a corimbo, vivacissimi, dagli splendidi colori dal bianco all’azzurro al rosa sono  capaci di creare tappeti in tutte le tonalità disponibili. La sua chioma esuberante sembra custodire un segreto, quello della bellezza.

E’uno dei pochi fiori che rimangono belli anche quando non sono più freschi, anche quando perdono un po’ di colore, restano intatti, fiori scompigliati, ma con una resistenza ammirevole. L’ortensia ha la particolarità’ di riunire i suoi fiori in una “sfera” floreale di gradevole aspetto e dal profumo caratteristico. La leggenda narra che l’esploratore che diede il nome a questo fiore, lo dedico’ alla sua amata, in viaggio con lui, travestita da uomo per seguirlo. l suo significato varia in base al colore, ma un ortensia bianca, inserita in allestimenti floreali matrimoniali, simboleggia un amore profondo appena sbocciato, pronto a rivolgere con gratitudine ogni pensiero alla persona amata.

In Chiesa, nei centrotavola, nel bouquet e persino nelle acconciature, questo fiore ha ormai conquistato uno status legato soprattutto alle celebrazioni estive dove trionfano maggiormente i colori.

Abbinate con garofani, peonie, rose, le ortensie colorate rappresentano la soluzione perfetta sia per un matrimonio formale in una location molto elegante sia per matrimoni country chic. Pianta molto versatile viene utilizzata da Giuseppe Picca in diversi contesti a seconda dello stile.

Molto elegante e romantica per un ricevimento classico, adagiata su un tavolo imperiale come centrotavola, donerà un allure sofisticata e chic.

In centrotavola alti, è possibile utilizzare un lungo vaso cilindrico trasparente riempito di nuvole di ortensie abbinate ad altre varietà, perfetto per matrimoni tradizionali ma rivisitati dal genio di Pichs.

In chiave rustica per banchetti più informali. In stile vintage per una wedding reception più sofisticata. L’eleganza non mancherà mai in nessuno stile.

Sono adorabili anche nei bouquet, grazie alla forma rotonda tipica del fiore creano un gioco sinuoso ad ogni allestimento, o utilizzate come portafedi.

In Chiesa sono un vero colpo d’occhio e consentono grazie alla grandezza dei fiori permette di utilizzarne meno.

Decorare con le ortensie la navata della Chiesa o l’altare consentirà di creare composizioni e addobbi floreali di grande effetto e sempre all’insegna della sobrietà, le sfere di piccoli fiori potranno essere semplicemente appoggiate a terra vicino alle panche oppure appese a dei sostegni ai lati della navata centrale insieme a drappi di seta o lino.

E’ possibile combinare le ortensie in base ai colori scelti con garofani, peonie, rose o altre varietà di ortensie con tonalità differenti. Bellissimi gli archi floreali all’ingresso della Chiesa realizzati da Pichs, dove l’ampiezza del fiore d’ortensia nascondendo la struttura di sostegno dà l’impressione  di un’arcata esclusivamente floreale.

Un prete inghingherato fissa il vostro sposo all’altare, gli invitati, seduti e tesi, vi aspettano con curiosità, la navata vi divide dal vostro fatidico “si” e voi? Non potete fare a meno che sognare per questo momento gli allestimenti floreali in chiesa con ortensie che da sempre contornano le vostre romantiche fantasie nuziali.

Giuseppe Picca saprà trasformare i vostri desideri in un capolavoro floreale, in una magia d’ortensie!

 

Commenta