Le nozze (religiose) country chic di Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam

Tra profumati fiori di lavanda, spighe di grano, sposa in abito romantico country e sposo in bianco, ci sono state le nozze religiose della coppia in Provenza!

A distanza di un mese dalla cerimonia civile nel Principato, Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam si sono detti di sì davanti a Dio, con una cerimonia blindatissima, country chic e profumata di Lavanda. Come per le nozze civili, in cui vi era stato l’omaggio alla nonna Grace di Monaco, anche questa volta la bella Charlotte ha decido di rendere omaggio a qualcuno..

Low profile, blindatissimo e intimo il matrimonio religioso di Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam, celebrato sabato 29 giugno a Saint-Rémy-de-Provence, la città dove la sposa è cresciuta con i fratelli e la madre Carolina dopo la scomparsa prematura del padre Stefano. Charlotte e Dimitri, che si erano detti «sì» a Montecarlo lo scorso 2 giugno in forma civile, si sono scambiati le promesse nell’Abbazia di Sainte-Marie de Pierredon.

Amica

I due innamorati si sono scambiati le loro promesse, nella cornice romantica di una chiesetta immersa nei colori e nei profumi della Provenza in fiore. Per tutta la giornata non è trapelato praticamente nessun dettaglio delle nozze bis, e non si sa se, come ipotizzato da più parti, la coppia abbia approfittato del matrimonio religioso per celebrare anche il battesimo del loro piccolo Baltazaar. Ed è stata proprio Charlotte a condividere – sul suo profilo Instagram – le bellissime immagini che ritraggono i due sposi nel loro giorno speciale.

La sposa, bellissima, ha scelto un abito che rispecchiasse tutta l’atmosfera magica di quei luoghi a lei cari, indossando un magnifico vestito bianco con una scollatura rotonda incorniciata da ruches e coperta dallo stesso pizzo leggerissimo delle maniche in stile provenzale retrò di Giambattista Valli, a maniche lunghe, con un velo finemente ricamato, capelli raccolti e, ovviamente, portando con sé un bouquet di lavanda e spighe di grano. A qualcuno ha ricordato l’abito bianco firmato Dior delle prime nozze di Carolina (quelle con Philip Junot),

Di Lei
Instagram

 

Infatti come per le nozze civili, in cui la principessa ha voluto rendere omaggio alla nonna Grace, imitando la stessa pettinatura e indossando gli stessi gioielli, per il matrimonio religioso ha scelto di omaggiare la bellissima mamma Carolina.

Instagram

 

 

Di un eleganza rilassata anche lo sposo, in completo bianco, gilet grigio, camicia celeste, cravatta giallo ocra (o giallo girasole) e occhiali da sole infilati nel taschino, in perfetto mood provenzale.

Perfettamente a tema anche il bouquet, composto da tanti rametti di lavanda e spighe. Lavanda anche da lanciare all’uscita dalla chiesa insieme al riso e per le bomboniere, dei profumatori realizzati da Fuseaux de Lavande.

Un matrimonio fresco, estivo e rilassato, che incarna perfettamente lo spirito di questi due giovani sposi belli e innamorati. Stando al magazine People alla cerimonia e al successivo ricevimento erano presenti solo i parenti più stretti della coppia. Carolina di Monaco con gli altri due figli, Andrea e Pierre, e la figlia Alexandra di Hannover, il principe Alberto e la madre dello sposo, Carole Bouquet.

Di Lei

Noi facciamo tantissimi auguri a questa  bellissima royal couple!

 

 

Commenta